Amici 11, Nunzio vince la sfida

Amici 11, Nunzio vince la sfida

Amici 11, la difficile sfida tra Cannito e Garrison vede la vittoria di NUnzio Perricone, che resta nella scuola

    Amici 11, Nunzio e Raffaele

    E’ stata tramsessa nel daytime di ieri la sfida esterna di Nunzio Perricone, ballerino della Squadra Verde che ha così recuperato la prova dopo un’influenza che ne ha impedito lo svolgimento nello speciale di sabato scorso. Per l’occasione la sfida esterna ha seguito regole completamente diverse: il contrasto tra Cannito, convinto delle scarse doti fisiche di Nunzio, e Garrison, che vede nel docente dei Blu un ingiustificato accanimento nei confronti suoi e dei suoi allievi, ha scatenato nei giorni scorsi una vera e propria bagarre, risolta con una giuria esterna d ben tre membri e con l’intromissione della produzione.

    Come già raccontato, Luciano Cannito ha organizzato un casting ad hoc per trovare lo sfidante da opporre a Nunzio: la scelta del professore dei Blu cade su un talentuoso ballerino di danza classica, Salvatore Manzo, cui si oppone Garrison. Secondo lui, infatti, la sfida deve riguardare due ballerini di moderno, una sfida tra discipline diverse, a suo avviso, non sarebbe equa.

    A dirimere la questione viene interpellata la maestra Anna Maria Prina, che però liquida il contenzioso come ‘puramente televisivo’ e rilancia la palla alla produzione: spetta al programma decidere come debba svolgersi la sfida. E così gli autori optano per una sfida di moderno, andando così incontro a Garrison. Cannito deve rinunciare al suo Salvatore e chiamare sul palco Raffaele.

    A giudicare la sfida tre giudici esterni: come richiesto da Cannito e Garrison, uno di loro incarna il punto di vista del prof dei Blu (Stefano Fascilla), un altro quello di Garrison (Laura Martelli) e per nome e per conto della ‘produzione’ arriva al banco dei giurati anche Kledi.

    In realtà tutto l’onore della decisione spetta proprio a Kledi, visto che – come prevedibile – Fascilla vota per Raffaele e la Martelli preferisce Nunzio. Kledi, in fin dei conti ‘interno al programma’, opta per l’allievo e così Nunzio mantiene il suo banco verde. Volendo c’è di che discutere…

    Sempre sul fronte della danza, torna ad aprirsi il dossier su Giuseppe Gioffré, per il quale Cannito ha messo su un A-Team di docenti di alto profilo per permettergli di ‘recuperare’ le carenze tecniche e mostrare tutte le sue qualità. Finora il ragazzo ha preparato una sola coreografia a settimana, curata da uno dei suoi docenti, una situazione che non va più giù ai suoi rivali. José si fa portavoce della ‘protesta’ e chiede alla produzione che Giuseppe si prepari su tutto il kit, come tutti gli altri. Giuseppe anticipa tutti e accetta la proposta, suscitando il plauso dei colleghi.

    Infine scatta la ‘rissa’ tra Gerardo Pulli (Blu) e Grazia Di Michele: il ragazzo è esasperato dalle critiche, a suo avviso pregiudizievoli, della docente dei Gialli e manifesta tutta la sua contrarietà a un ‘sistema’ che non premia l’arte. Lo scontro procede e Gerardo scoppia a piangere: i nervi iniziano a saltare…

    539

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI