Amici 11, live speciale sabato 28/1/12: slitta la sfida di Gerardo. Vincono i Blu

Lo speciale di sabato 28 gennaio 2012 di Amici 11: Gerardo Pulli ce la farà? Per saperlo seguite Televisionando: la sua sfida andrà in onda nel daytime di lunedì

da , il

    amici11 livesabato Maria de filippi

    Nuovo appuntamento settimanale con lo speciale live di Amici 11: il momento clou della puntata di oggi è senza dubbio la sfida esterna di Gerardo Pulli, ‘oggetto di trattativa’ da dicembre, voluta fortemente da Grazia di Michele, ma ‘decisa’ solo dopo l’esito della sfida tra cantanti su iTunes, che ha visto Marco Castelluzzo prevalere su Pulli. Proseguono intanto gli esami di sbarramento verso il serale: gli allievi sono ancora 15, i posti solo 9.

    Veniamo intanto all’aggiornamento sulle squadre: al momento i Gialli di Grazia Di Michele e Alessandro Celentano sono formati da Carlo Alberto Di Micco, Ottavio De Stefano, Pamela Gueli (cantanti), Josè Becerra e Chiara Giuli (ballerini); i Blu di Cannito e Mara Maionchi annoverano tra i propri banchi i cantanti Gerardo Pulli, Claudia Casciaro e Francesca Mariani e i ballerini Giuseppe Giofrè e Francesca Dugarte; per i Verdi di Garrison e Zerbi ancora in gara i cantanti Lidia Pastorello, Marco Castelluzzo e Valeria Romitelli e i ballerini Ilario Frigione e Nunzio Perricone.

    In settimana la ballerina Blu Caterina Licini ha dovuto lasciare la scuola perché ritenuta inidonea al serale, mentre Giuseppe Giofré, Ottavio De Stefano e Francesca Dugarte sono ‘sopravvissuti’ agli esami. Ricordiamo, però, che per la sfida esterna causata dalla sconfitta nello scorso speciale del sabato rischiano il posto il ballerino Ilario e la cantante Valeria, entrambi dei Verdi ed entrambi destinati alla sfida esterna.

    Ma vediamo cosa succederà oggi nella diretta dello speciale del sabato di Amici 11 del 28 gennaio 2012.

    14.13

    Parte l’anteprima di Amici 11: entra Maria che lancia subito la sfida a squadre, che torna ad essere decisa dal televoto, subito aperto. Le sfide di Gerardo e Valeria si terranno, però, fuori dalla diretta: e ti pareva. Pubblicità.

    14.19

    Prima prova, Canto: Ottavio (Gialli) vs Gerardo (Blu). Inizia Ottavio con Ti Scatterò una Foto e il pubblico in studio si scatena. Maria si intrattiene a mettere in ordine lo studio (‘i fans dei Gialli qui, i Verdì là…). Sentendo l’attacco di Ottavio sembra di sentire l’incisione di Tiziano Ferro, che in questi casi non è il massimo, poi va troppo sul melodico. E infatti Zerbi lo interrompe sul finire della canzone: ‘Interpreti ‘sta canzone da sagra, da karaoke‘. Già in settimana, però, Zerbi aveva protestato per il modo in cui la Di Michele gli ha fatto preparare questo pezzo, peraltro da lei scelto: Zerbi dichiara che, essendo un crooner deve cantare quel genere, la Di Michele, invece, vuole dimostrare che può cantare di tutto. Non si può dire che Zerbi sia d’accordo. Beh, Ottavio non l’ha fatta malissimo, certo per i fan di Ferro sarà stata una tortura. ‘C’ho messo il cuore’ dice Ottavio…. ah beh.

    Gerardo risponde con La Leva Calcistica. Voce non pervenuta e il giovanotto non manca di aggiungere un suo tocco personale sul finale. ‘Un giocatore si giudica dal coraggio e dalla fantasia, soprattutto dalla fantasia…’, aggiunge.

    Per Mara credibile, Grazia invece commenta: ‘Non si possono cantare tutte le canzoni come se si trattasse di Vasco Rossi. Il suo atteggiamento è quello‘.

    14.30

    Seconda prova, ballo: cavallo di battaglia per Giuseppe (Blu), per il quale scatta anche una clip polemica di José, che in confessionale lo giudica ‘non un ballerino’, (piuttosto un aspirante ballerino), mentre l’audio ha registrato i commenti di Nunzio, altrettanto ‘indignato’ per i complimenti che Cannito e Garrison hanno fatto la scorsa settimana a Giuseppe – e che poi hanno decretato la rottura tra lui e Garrison. Nunzio se la prende anche con Cannito: ‘Parla lui, che so’ dieci anni che fa la stessa cosa‘. Cannito commenta la clip con un ‘che cafone’, mentre Nunzio si scusa con il coreografo, che ora epiteta ‘maestro’. Giuseppe liquida il tutto con un ‘il mio banco parla per me’: per noi quest’anno in classe ci sono diversi miracolati. Garrison e Cannito sorridono soddisfatti, ma la coreografia hip hop ci è sembrata del tutto ‘scoordinata’ e ‘sporca’.

    Cannito: ‘Secondo me sei una forza della natura e sei più forte della tecnica: la natura vince sempre’. Arriva a definirlo ‘il nuovo che avanza’… ossignore! E persino Garrison commenta che quel che fanno Josè e Nunzio lo ha già fatto nella sua carriera e che a lui piacerebbe ballare come Giuseppe. Mah.

    E veniamo alla sorpresa: la coreografia di Nunzio parte col classico e si vede Nunzio volare prima di passare alle più consuete note di moderno. La Celentano si stranisce, domandandosi perchè abbia optato per un cavallo di battaglia, che mescola tre stili: ‘Sei presuntoso’; a Garrison è piaciuto.

    14.42

    Terza prova, canto: inedito per Valeria, che canta per la prima volta sul palco Il Gusto del Caffè; contro di lei Francesca con True Colors.

    Inizia Valeria che si dice sempre emozionata di cantare questo pezzo, che sente dentro: uhm, peccato che a casa non se ne capisca una parola! Non c’è voce nella prima parte, volutamente bassa ma diventata praticamente incomprensibile, e del pezzo non si capisce nulla. Lei piange, noi anche….

    Tocca a Francesca (Blu) con True Colors, ma prima clip ‘disperata’: una lunga litania da 18enne che esprime la sua tensione a ‘Fabri’ e vorrebbe tornare a casa a cantare nella sua taverna. Bene, classico sfogo da teen in crisi di crescita: ma a noi? E il risultato di tutto ‘sto pianto è che Francesca becca una stecca storica, accompagnandosi da sola al piano, ma con Perris a un secondo piano. Brava poi a non ricadere nello stesso errore, cambiando tonalità.

    14.54

    La classifica finale vede avanti la squadra Gialla, seguita dai Blu e dai Verdi.

    14.55

    Quarta prova, ballo, passo a tre moderno di Cannito su Viva la Vida: inizia Francesca per i Blu. Finalmente si vede una che balla!

    Garrison esprime (ancora!) perplessità: il suo moderno non la convince, pesante nelle gambe, bella nella parte superiore. Vabbé, fare le pulci a lei nella mediocritas di quest’anno…

    Rispondono i Gialli con Giulia sulla stessa coreografia. Ci è parsa più precisa Francesca, ma anche su Giulia non si può dire che non balli. Pubblicità.

    15.06

    Si ritorna in studio e Maria chiede di nuovo i parziali: in testa ora i Blu, i Gialli secondi e i Verdi terzi. Maria chiede le ragioni alla squadra Verde, che però finora si è esibita meno.

    15.07

    Quinta prova, canto: Marco (Verdi) vs Carlo (Gialli). Inizia Marco con No Woman, No Cry. Contento dell’esibizione Zerbi, la Di Michele, chiamata in causa, la definisce un po’ ‘stortignaccola’ come prova. Mai peggio.

    Risponde Carlo con Un Passo Indietro dei Negramaro. Scelta perigliosa: niente di più lontano di Carlo dai Negramaro. Ma del resto la Di Michele sta facendo giustamente degli esperimenti.

    Soliti complimenti della Di Michele, che attribuisce a Carlo ‘un dono raro, metterci sempre qualcosa di suo‘.

    Zerbi replica: ‘Se un buon cantante, tecnicamente niente da eccepire, ma in questa canzone serve personalità e tu non ne hai. Qui è cascato l’asino‘. Carlo Alberto reagisce dando un bacio sulla pelata a Zerbi e irridendolo: ‘Bello!‘.

    Siparietto di Gerardo che conquista il centro del palco per ‘svenire’ alle spalle di Carlo Alberto che commenta pronto: ‘E’ cascato l’asino!‘. Bella e con ottimo tempo comico la risposta di Carlo Alberto, ma tutto il siparietto è stato davvero pessimo: prima Carlo Alberto che irride Zerbi e lo ammonisce (‘Attento alle parole che usi‘), affermando che parla tanto ma non dimostra mai nulla (‘Eh, ma sei tu che devi dimostrare qualcosa‘, risponde giustamente Rudi) e mettendo in dubbio la sua ‘preparazione’. Si aggiunge la scenetta teatrale di Gerardo, che finisce per beccarsi solo ‘un asino’ da Carlo Alberto.

    15.20

    Ultima prova, ballo: José (Gialli) vs Ilario (Verdi): passo a due di Garrison, in stile latino. Inizia Ilario, ma Garrison non è per nulla sddisfatto e lo massacra (ormai Garrison non lo capiamo più!).

    Tocca a Josè: pu avendo un discreto movimento di bacino, José ci sta dentro come un cavolo a merenda. La Celentano è visibilmente irritata, una cosa del genere a José non l’avrebbe mai data. Garrison prova a interrompere la prova, ma il meccanismo si inceppa. Ci pensa la regia a sfumare, ma intanto pubblicità.

    15.31

    Si torna in studio: Garrison spiega i motivi della sua interruzione. ‘Sembravi un pagliaccio‘, sentenzia Garrison, mentre la Celentano rialza la leva per fargli riprendere l’esibizione. Veramente esagerato per la Celentano il commento di Garrison. José sottolinea come lui sia nato a Cuba e ci ha messo del suo: ‘Se sul Maleçon a Cuba passa una ragazza così nessuno resta fermo‘.

    Ma vediamo chi vince: primo posto per il Blu (37%), secondo per i Gialli, terzi i Verdi. Ancora Verdi in sfida, quindi, per la prossima settimana. Intanto dopo la diretta in studio si continua con le sfide di Ilario, Valeria e soprattutto di Gerardo. Restiamo in attesa di aggiornamenti.