Amici 11, live speciale sabato 04/02/12: Giuseppe massacrato, la De Filippi rimprovera tutti

Pensavamo che la puntata non sarebbe stata sorprendente, ma ad Amici 11, come sapete, succede sempre di tutto: Maria De Filippi ha rimproverato tutti gli allievi e, tra lo zero a Giuseppe Giofrè e le critiche a Josè, è stato un massacro

da , il

    amici 11 maria de filippi conduttrice

    Lo speciale del sabato inizierà tra pochissimo e permetterà ai fan di Amici 11 di scoprire quali saranno le sorti di Lidia Pastorello, per la quarta volta in sfida, e Gerardo Pulli, che al momento non indossa più la maglia della scuola, a causa dell’espulsione che Grazia Di Michele ha proposto, dopo le tristissime vicende della settimana. La puntata di oggi non prevede nulla di nuovo rispetto alle altre dirette, ma non importa: sapete meglio di noi che ad Amici può succedere di tutto, anche in casi come questo. La solita sfida a squadre, infatti, porterà i cantanti a schierarsi nuovamente contro il prof. ‘avversario’ – pensate per esempio a Carlo Alberto di Micco e Rudy Zerbi oppure agli stessi Gerardo e Grazia – e i ballerini contro i maestri di danza (siamo sicuri che, per l’ennesima volta, Maria De Filippi e Luca Zanforlin faranno notare a Nunzio Perricone l’assurdità di alcuni suoi comportamenti, a nostro avviso, invece, assolutamente giustificati dall’incoerenza fastidiosa di Garrison Rochelle).

    La puntata, insomma, non dovrebbe riservare grosse sorprese (anche perché state pur certi che Gerardo, l’incomprensibile Gerardo, forse rimasto con il cervello ai tropici, non lascerà la scuola). Noi, comunque, la seguiremo nel migliore dei modi, perché questo appuntamento televisivo, per quanto possa farci infervorare, resta sempre uno tra i più belli di tutta la settimana.

    Non perdete la nostra blogcronaca!

    14.09 Maria si fa attendere come al solito, Luca Zanforlin fissa il vuoto sorridendo. ‘Oggi è una giornata un po’ particolare‘, è così che esordisce la conduttrice: niente di sorprendente; la neve ha semplicemente impedito al pubblico, infatti, di arrivare in studio.

    Iniziano i Verdi, devono scegliere un cavallo di battaglia: è Marco Castelluzzo a iniziare, con Insieme a te sto bene. Il ragazzo canta guardando Francesca Dugarte, almeno per i primi secondi. Poi scende, per fortuna, e si fa un giretto per lo studio. Sembra molto più sicuro rispetto alle scorse puntate, forse per via dell’acceso confronto avuto con Gerardo Pulli proprio ieri. L’esibizione non viene interrotta: in effetti, è stato bravo. Francesca è imbarazzatissima; Maria lo fa notare a tutti, sorpresa da una tale reazione. Evidentemente, è stata abituata benissimo dai suoi corteggiatori (vero, Costanzo?). Pubblicità.

    14.17. ‘Oggi ci sono una serie di cose da chiarire, che riguardano chiaramente la sfida di Lidia e la proposta da parte di Grazia di allontanare Gerardo dalla trasmissione e un po’ di cose che vanno dette‘, così Maria inizia un discorso che non fa pensare a nulla di buono. La conduttrice si è presentata in sala relax venerdì, per fare una ramanzina di quelle indimenticabili a tutti i concorrenti.

    Il pubblico a casa – la Sanguinaria inizia – dovrebbe riconoscere in teoria l’unicità del talento del cantante o del ballerino, unicità che io non vi so dire da dove nasce. Ci sono persone che hanno avuto un contratto reale e chi, invece, un contratto di sei mesi. Perché faccio questo discorso? Questo programma – continua – a differenza degli altri talent, dà una struttura di professionisti che stanno tutto il giorno con voi, per darvi gli strumenti necessari a far vedere come ballate e cantante. Chi partecipa a questo programma sa che c’è un bel dispendio di forze dietro, per tutto l’anno. Chi entra in altri programmi, cito X Factor, ha a disposizione questa struttura solo per i tre mesi in cui va in onda il Serale. C’è un dispendio economico da parte della rete, perché spera che possa servire a qualcuno. Mi trovo un po’ perplessa dinanzi a voi, perché state facendo delle cose che c’entrano poco con la linea di questo programma‘.

    Maria inizia con Gerardo, che ha problemi – come sapete – con tutta la classe: ‘Ci sta, può succedere, può capitare, e non li riteniamo pregiudizievoli di nulla. Però, quando vedo il filmato di Marco che dice di non dargli visibilità, mi preoccupo. Ma Gerardo, mi domando, è qui per cantare? Ma Marco è qui per cantare? I ragazzi sono preoccupati per ciò che va in onda? E se Marco dice di non dargli visibilità, ok lo dice lui, ma non è soltanto lui che lo pensa: è la maggior parte di voi che lo pensa, lui lo dice soltanto‘.

    Si passa a Nunzio Perricone e ai suoi continui attacchi al programma. Maria sottolinea, dopo Rudy, che son tre settimane che dice ‘è tutto uno schifo‘. Martedì mattina Nunzio consegna un biglietto a Giovanna, che è l’assistente di Garrison: ‘Giovanna, sabato me ne vado in diretta perché non ce la faccio più!‘. Il pomeriggio stesso Nunzio annuncia che non lascerà il programma. Maria si chiede, a questo punto, perché continuino a stare in trasmissione. ‘Fate tanti discorsi su Gerardo che cerca la visibilità, ma il vostro comportamento è scioccante. Io vorrei che voi rifletteste su quello che vi ho detto, perché questo non è lo spirito del programma‘.

    Finito il discorso – Maria prosegue così in puntata – abbiamo riparlato e lo spirito è tornato. Si è tutto azzerato‘.

    14.35. Gerardo si scontra con Marco. La prima canzone, quella del Blu, è E penso a te. Grazia non abbassa ancora la leva, forse si sarà stufata anche lei di ripetere le stesse (giuste) cose. Continuiamo a interrogarci sul talento di questo ragazzo, ma non riusciamo proprio a trovare risposta: Io sono ai tropici è carina, ma non sorprendente; la sua scrittura non sopperisce, quindi, a tutto il resto (che manca, ed è evidente). Mara è sorridente: Gerardo gli è piaciuto tantissimo, è stato molto preciso; crede che potrà migliorare molto. Lo ringrazia, addirittura. In questa scuola, si danno i numeri. Grazia, ti prego, intervieni. ‘Lui si è emozionato – la Di Michele inizia così -, emozionare gli altri è un’altra cosa‘. Comunicazione zero, insomma. La lite tra i due maestri comincia. Per fortuna, si passa a Marco.

    La canzone è Tappeto di Fragole dei Modà, che a Marco non vanno molto a genio. Il testo è molto carino, invece. Peccato che l’esibizione sia decisamente sotto tono, rispetto alla precedente: il cucciolo della Dugarte scompare tra le note. Rudy apprezza lo sforzo su una canzone che non gli piaceva molto. A Grazia sembra piaciuto ma non troppo. Per noi, la prova non è superata.

    14.44. Terza prova sulle note di Rumor has it. A sfidarsi sono Josè e Nunzio. Il Giallo sembra non colpire per niente Garrison Rochelle, che se ne uscirà senz’altro con una delle sue. In effetti, ha abbassato la leva prima che finisse l’esibizione: ‘Ti ho fermato perché io conosco la coreografia e non c’entra niente con il latino. Ti ho visto troppo legnoso. L’ho fermato perché sapevo come finiva e sapevo cosa dovevo dire. Per l’ennesima volta non mi hai convinto‘. Alessandra tira su la leva: ‘Lo voglio vedere e lo vedo anche molto volentieri‘. L’esibizione non era il massimo, ma la Celentano ha fatto benissimo a intervenire: l’operazione di distruzione che Garrison sta mettendo in atto è davvero vergognosa. Altro che oggettività! Josè ha termianto la coreografia, ma non è stato il massimo. Con buona pace della Cerbera.

    Un dibattito piuttosto acceso tra i due insegnanti precede l’esibizione di Nunzio. Il Verde balla con Martina: ci piace molto, anche se quelle espressioni facciali sono orribili. Decisamente orribili. Perché nessuno dei maestri glielo fa presente? Garrison: ‘Ho visto la mia coreografia come volevo vederla. Bravo!‘. Alessandra: ‘Sì, bravo! L’ha fatta bene‘. Non è un miracolo, tranquilli: preferisce comunque Josè. L’oggettività, come sapete, è un optional in questa scuola. Il cubano chiede a Garrison di poter essere visto da lui, almeno una volta alla settimana. Celentano interviene: Rochelle è ottuso, è inutile insistere.

    14.55. Quarta sfida. Claudia contro Ottavio. At Last è il brano della Blu. La ragazza ci piace. Alla fine della performance, parla di strane sensazioni: fa pensare, insomma, che Mara voglia eliminarla in occasione del Serale. La Maionchi conferma: ultimamente, secondo lei, ha pensato troppo alla sua bravura e poco ai messaggi da comunicare al pubblico. Per fortuna, è riuscita a ricredersi, grazie a lei.

    Si passa ad Ottavio con The lady is a tramp. De Stefano passa la prova a pieni voti: la canzone calza a pennello a questo animale da palcoscenico. Cosa ne penseranno i gudici? Pubblicità.

    15.07. A Grazia è piaciuto molto. A Rudy meno delle altre volte.

    15.09. Quinta sfida. Giuseppe contro Francesca sulle note di Liber Tango. Inizia il Blu. Non sappiamo cosa ne pensano sia Cannito sia Garrison, ma possiamo immaginare ciò che dirà la Celentano. E, in effetti, non ci siamo sbagliati; Maria le ha chiesto un voto per l’esibizione e lei, incurante della reazione del ragazzo, che non c’è stata, e ha fatto bene, gli ha dato ’2′. Che esagerazione!

    Si passa a Francesca Dugarte, che balla con Amilcar. Alessandra Celentano: ‘Sette d’incoraggiamento‘. Maria: ‘Ma non puoi essere così! Generosa con la tua allieva e implacabile con Giuseppe‘. Alessandra risponde: ‘Sono stata generosa con Giuseppe, avrei dovuto dargli zero‘. La discussione prosegue, ma il succo è lo stesso: secondo Maria, la Celentano è imparaziale.

    15.17. La sfida è terminata, è il turno di Lidia Pastorello. Lo sfidante, come sapete, è Stefano. Il giudice è Marco Mangiarotti.

    15.20. Inizia la Pastorello con Ti lascio una canzone. Nunzio è preoccupato parecchio, come tutti del resto, visto che Stefano dicono sia bravo. Non ci è piaciuta.

    Si passa subito all’avversario, che è un cantautore. Con la Pastorello siamo riusciti ad arrivare fino alla fine. Con lui, no: ci è venuto un improvviso colpo di sonno. Gerardo, nel frattempo, è in lacrime: evidentemente, è un brano che gli ricorda qualcosa. Per fortuna, tutti sono d’accordo nel ritenere la loro amica migliore di Stefano, almeno in relazione al brano. Fa eccezione Pulli, che ritiene lo sfidante bravissimo e unico nel suo stile. Evidentemente, avrà delle qualità che solo uno del suo (basso) livello riesce a percepire…

    15.30. Trionfano i Blu con il 57%; seguono i Gialli con il 23% e i Verdi con il 20%. I vincitori, insomma, hanno umiliato le restanti due squadre.

    15.32. Manca poco alla fine, ma Maria fa cantare Stefano lo stesso. La canzone è Rosso, ed è molto carina. Gerardo lo sente cantare e piange. Chissà se piangerà di gioia alla fine della sfida… Voi che ne pensate? Lidia la scamperà?