Amici 11: il serale non è a squadre? Il talent torna alle origini

Al serale di Amici 11 si arriva in nove, lo sappiamo

da , il

    amici 11 serale

    Il serale di Amici 11 non sarà a squadre, carissimi fan. Assolutamente no. Certo, nel sito ufficiale della trasmissione potete leggere soltanto che ‘Maria comunica che il serale potrebbe non essere a squadre‘; non dà nulla per sicuro insomma, ma, secondo noi, le certezze ci sono eccome: quest’anno si ritorna alle origini, a quello che era il talent show qualche edizione fa (sperando che non mettano a ballare i cantanti e a cantare, i ballerini: Gerardo già è insopportabile quando ha in mano il microfono, figuriamoci sul palco con una delle professioniste), quando tutti vivevano in piccole stanze in completo isolamento. Anche questa è una ipotesi, badate bene: siamo sicuri che il meccanismo delle squadre non sarà riproposto (in fin dei conti, saranno in nove ad arrivare al serale, e il numero dispari non aiuta), ma non siamo altrettanto certi della proposta alternativa della De Filippi. Un ritorno alle prime edizioni, comunque, non guasterebbe (anche se verrebbero meno, in questo modo, le coalizioni, le litigate e tutto ciò che ha segnato in questi anni la componente ‘reality‘ del talent).

    Le anticipazioni non riguardano soltanto i meccanismi del serale, sui quali ci siamo soffermati sabato, e che mettono davvero a rischio concorrenti di un certo spessore (Carlo Alberto di Micco, per esempio, ma non solo). Si è parlato della sfida del ricciolino di Grazia Di Michele, che ha concluso il suo esame e lo ha superato brillantemente (con un bel ‘sì’ anche da parte di Mara Maionchi).

    Claudia, inoltre, è riuscita a vincere la sfida, dopo ben quattro canzoni (davvero strano per una sfida tra interpreti, ma tant’è).

    Pulli, purtroppo, è ancora nella scuola… Ah! Non si è parlato di lui? Scusate, è l’abitudine…