Amici 11, il quarto speciale casting in diretta web: torna Diana Del Bufalo

Amici 11, il quarto speciale casting in diretta web: torna Diana Del Bufalo

Amici11_quarto speciale casting

Va in onda tra poco il quarto (e ultimo) speciale casting di Amici 11, registrato lunedì scorso e di cui abbiamo già fornito foto e lista degli aspiranti allievi ammessi all’ultima fase di selezione, quella che porterà alla formazione della classe della scuola di Maria De Filippi. E da Amici 10 arriva anche Diana Del Bufalo in veste di guest star. Beh, a volte tornano… Prima di scoprire i giudizi della commissione su questo ultimo gruppo di candidati, scorriamo la lista degli ammessi.

Ecco gli ammessi al termine del quarto speciale casting di Amici 11, registrato lunedì 17 ottobre e a breve in onda su Canale 5: gli aspiranti allievi sono divisi per categoria e qui potete trovare le loro foto.

CANTO DONNE
Jessica Angiolini, 18 anni, canta “Summertime” di M. Davis (riarrangiamento)
Angela Semerano, 18 anni, canta “Amazing Grace”
Miryam Marini, 20 anni, canta “Senza di me” di Anna Oxa
Carmen Scognamiglio, 18 anni, canta “White horse” di T. Swift
Julia Sciacca, 19 anni, canta “La gatta” di Giorgia
Roberta Olive, 18 anni, canta “Scivola vai via” di Vinicio Capossela
Carolina Ferrara, 24 anni, canta “At last” di E. James
Mavi Gagliardi, 23 anni, canta “Cançao do mar” di Dulce Pontes
Veronica Gabriele, 23 anni, canta “Think” di Aretha Franklin
Mariangela Bucciarelli, 26 anni, canta “Guarda che luna” di Fred Buscaglione
Silvia Boreale, 18 anni, canta “Anche un uomo” di Mina
Francesca Leccese, 26 anni, canta “”Angel” di S. Mc Lachlan
Giovanna Staiano, 21 anni, canta “Proud Mary” di T. Turner

CANTO UOMINI
Donato Salamino, 20 anni, Canta “It ain’t easy” di R. Fantè
Giuseppe Longobardi, 18 anni, canto “Sono già solo” dei Modà
Giuseppe Di Paola, 21 anni, canta “The power of love” di Frankie Goes to Hollywood

BALLO DONNE
Francesca Dugarte, 22 anni, balla “Pas de deux” da “Lo schiaccianoci” di Tchaikovsky
Susanna Pieri, 23 anni, balla “Solo drum” di F. Bigonzetti

BALLO UOMINI
Sergio Nigro, 23 anni, balla “Mirando” di Ratatat
Daniele Sibilli, 18 anni, balla “Heart cry” di Drehz

Non ci resta che seguire la puntata: stay tuned.

14.11
Parte l’anteprima di Amici: si parte con un trailer dell’ultimo film di Massimo Boldi, Matrimonio a Parigi, in cui compare anche Diana Del Bufalo. Questa la motivazione della sua presenza nello speciale di Amici, accompagnata da Massimo Boldi che la riempie di complimenti. “E’ un talento naturale” dice Boldi: che Diana avesse le carte in regola per fare l’attrice era indubbio, ne ha data ampia dimostrazione durante la scorsa edizione del talent. Fa la parte della fidanzatina del figlio di Boldi.
Per fortuna non c’è la diretta e così l’ospitata dura davvero poco. Pubblicità.

Si parte con un ballerino, Mirko Bosco, che si prensenta in danza moderna. La Celentano lo stoppa subito: “Abbastanza limitato, non mi interessa lavorare con lui“. E’ Fuori.
Si continua con un altro ballerino, Giuseppe Inga, con slippini di finta pelle rossa… La De Filippi li nota subito. Anche lui si presenta in moderno e anche lui viene stoppato subito dalla Celentano, che lo giudica dotato, ma ancora acerbo. Lui si ritiene già pronto, avendo già studiato e avendo anche lavorato. Un modo per alienarsi ancora di più le simpatie della commissione: è fuori.
Fuori anche la ballerina Silvia Brilli, che la Celentano trova “insignificante e anche abbastanza scarsa“.

Eccoci a Fabiola Baccaro, cantante, 18 anni, che si cimenta con The Power of Love: per lei addirittura due stop da Zerbi – che ritiene eccessivo l’aver scelto Celine Dion. Scatta lacrima immediata e consolazione di Maria: “Hai 18 anni…. hai tanta strada da fare…“. E’ fuori.
Come la scorsa settimana, insomma, si dà più spazio agli eliminati.

Fuori anche Andrea Cassano, 23 anni di Brindisi. Dopo appena tre frasi Zerbi lo blocca: “Hai troppa paura, non hai mai guardato il pubblico…” dice Zerbi, che trova l’appoggio dei due colleghi.
Giuseppe Innocente, in competo blu giacca e cravatta, viene da Catanzaro, ha 18 anni e studia al Classico. Si presenta con un bel pezzo anni ’40, Why Don’t You Do Right di Peggy Lee (quello che canta Jessica Rabbit, per intenderci) ma viene giudicato troppo acerbo da Zerbi e Maionchi.
Anche Claudia Meddi si presenta con Celine Dion, My Heart goes on, e la Di Michele alza già gli occhi al cielo: a fare il cattivo ci pensa Rudi: “Personalità, carisma e qualche cosa da dire, sennò meglio stare a casa“. E va a casa.

Arriva Giovanni Palmientieri, o meglio Victor, visto che vuole farsi chiamare così: un’identità nata quest’anno, nel giorno del suo compleanno, per segnare il passaggio con il suo vecchio sé. Il suo ragionamento però è abbastanza contorto e per maggior onore canta un suo pezzo. Zerbi lo fulmina subito: “Sotto il vestito niente” dice il giudice che gli consiglia di tornare a ‘giovanni’.
Raffaele Spadaro, cantante della provincia di Latina – Pontilia – che canta Parlami d’Amore dei Negramaro. Zerbi lo ferma subito: “Perché scegliete canzoni così difficili da fare? Non c’eri, non avevi energia, la voce di Sangiorgi è inimitabile, non l’hai fatta tua, non hai lasciato il segno“. D’accordo anche la Maionchi e Raffaele va a casa.

Ce la fa, invece, Giuseppe Longobardi che canta Sono Già Solo dei Modà. Lo blocca Mara Maionchi, che lo ritiene acerbo: ha 17 anni e pur avendo delle qualità lo rimanda. Lo salva Zerbi, un miracolo!
Marzia Guicciardello, ballerina moderna, dalla Sicilia, si presenta con un tutù celeste subito contestato dalla Celentano. La blocca Cannito, non convinto dalla sua esibizione, che giudica ingenua. Fuori.
Salvo De Grande, cantante, fa la fine della maggior parte dei suoi colleghi prima di cantare appoggia a terra una chitarrina, portafortuna datogli dal papà, che non lo aiuta: stecca subito (sceglie una canzone di Mango…) e Zerbi, con mano in fronte, lo stoppa. “Io devo farvi ricredere: dopo otto anni di porte in faccia voglio far vedere che so cantare, a differenza degli altri che sono passati, ma non è presunzione…”. “Alla faccia!” risponde Zerbi, che dopo le sue parole è ancora più convinto di lasciarlo a casa. E là resta… la presunzione non paga. “Gli altri anni sono stato segato perché sono troppo timido, troppo emotivo…” dice Salvo e Mara gli fa presente che forse non lo capiscono perché non si fa capre. Lui a questo punto sembra elemosinare un’ammissione, mentre la Maionchi gli consiglia di ascoltarsi e di non essere tanto condiscendente con se stesso e così presuntuoso. Anche Maria glielo dice: “In 8 anni sono cambiati tanti giudici ed è stato sempre no…“, come a dire ‘fatti una domanda e datti una risposta’. Maria gli consiglia di rivolgersi anche ad altri programmi: “Non c’è solo Amici: se da otto anni Amici non te la dà forse è meglio cambiare… Ci sono tanti programmi, forse anche meglio del nostro…“.

Susanna Pieri, ballerina di moderno, è una delle poche che riesce a superare il provino. La blocca la Celentano, che la trova ‘molle’, senza nerbo: “Se non fossi da sola sul palco non ti avrei notato e mi riferisco al movimento“. Cannito, che invece si stava divertendo, la salva: “Mi rivolgo ad Alessandra: hai alzato la leva solo due volte in quattro puntate, fosse per te la trasmissione la faresti tu, Maria e Luca Zanforlin“. A Cannito il suo movimento piace e Susanna passa.

14.45
Tocca ad Angela Gragnaniello, bella, bionda e 24enne. A Mara dà l’impressione di una ‘sciura’, col capello boccolato e l’abbigliamento bon ton. Canta la colonna sonora del Padrino, adattata per voce lirica. Per la gioia di Mara…. ma sapendo la sua scarsa tolleranza per i cantanti lirici non è difficile immaginare che la blocchi. In realtà ci pensa Zerbi: “Questa non è lirica, non è niente”… caspiterina, secco il giudizio e forse anche troppo ingeneroso. Cala il silenzio in studio e Angela se ne va.
Bella voce quella di Angela Semerano, che infatti passa indenne la prova: neanche una critica ed esibizione portata fino in fondo. Pubblicità.

14.58
Si torna ai provini con una cantante, Daniela Biagini: se la fa sotto dalla paura e non ce la fa. La Maionchi tiene il tempo, Zerbi guarda la leva, ma la stoppa Grazia Di Michele, per la quale pecca di originalità. Sempre la Di Michele l’aveva segata in passato. E Daniela torna a casa.
Il ballerino Daniele Sibilli, invece, ce la fa. Lo stoppa la solita Celentano, alla quale non piace e lo trova ripetitivo; si intromette Garrison, che invece, lo seguiva con trasporto. Contesta la Celentano, che non ammette chi non è alto: Daniele, peraltro, pare che abbia ‘mentito’ sull’altezza, avendo scritto sulla scheda 1,70 cm mentre è alta 1,65. L’elemento è ininfluente per Cannito, che trova il suo movimento eccellente. In ogni caso lo salva Garrison.
Luca Paolin, di Torino, si presenta con Je Suis Malade… la faccia di Mara è già un programma! Ma Luca scherzava.. porta Angel di Lionel Ritchie. ma non ce la comunque, segato da
Mara. Il giovanotto non c’è proprio… a casa.

A casa anche Domenico Annunziata, 21 anni, che canta Perdere l’Amore: Zanforlin si mette le mani nei capelli, sa già che Domenico verrà bocciato da Zerbi o dalla Maionchi! Ci pensa Erode Rudi e anche a ragione: “Sei arrivato già sconfitto, agitato e spaventato“. Ha visto Maria e non ha capito più nulla. Nessuno dei tre giudici è concorde al suo ingresso, è troppo indietro per un talent. Chiede scusa a Vessicchio, “che ci ha messo la faccia“.
Carmen Scognamiglio, 18 anni, ce la fa, nonostante l’opposizione di Mara, che la ritiene troppo ingenua; la salva Zerbi (secondo miracolo della giornata).

Ce la fa anche Francesca Dugarte, ballerina classica, graziata anche dalla Celentano: porta a termine la sua esibizione, tra gli applausi di Garrison e Cannito.
Non supera il provino, invece, Francesca Malinverni, cantante ventenne. La stoppa Rudi: “Non hai comunicato ad altri che a te stessa“… e lei ribatte, dicendo che è la prima volta che le dicono una cosa del genere. A Mara non piace la timbrica anonima, per cui le consiglia di lavorare più sull’interpretazione. Le salgono le lacrime agli occhi e non riesce più a spiccicare parola. Chiede anche di ricominciare a cantare, a causa dell’emozione, ma la Di Michele le ricorda che non è la prima volta che la ascoltano e che sarbbe ingiusto nei confronti degli alti. A casa.

Passa, invece, Sergio Nigro, 23 anni, della provincia di Brindisi, accolto da un’ovazione dello studio e che porta a termine la sua esibizione. Bravo.
Passa anche il cantante Donato Salamino. Maria non crede che il suo colore di capelli sia naturale e lo spulcia, controllandogli anche la peluria sul petto (meno male che l’ispezione non va oltre). Appena attacca, Zerbi fa una faccia nauseata, ma lo blocca la Di Michele, infastidita dalla frequenza della sua voce, del suo timbro che porta anche all’esasperazione. Lo salva la Maionchi, che confessa di aver conosciuto già ai provini di X Factor l’anno scorso: era arrivato anche molto avanti, dice la Maionchi, che si dice pronta a lavorare su di lui a “indagarne” le potenzialità artistiche.

La puntata è ormai finita: grande spazio agli esclusi più ‘curiosi’ o verso i quali i giudici si sono espressi con maggiore cattiveria e poco tempo per gli ammessi. Per ora ultimo stacco pubblicitario in attesa della carrellata finale.
15.28
Montaggio di alcune esibizioni dei concorrenti ammessi e flash sui provini di aspiranti allievi di cui non sapremo mai volti e destini. L’appuntamento è a sabato prossimo, con la prima puntata ‘ufficiale’ di Amici 11.

2038

Segui Televisionando

Sab 22/10/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici