Amici 11: Gerardo Pulli vince, contratto per Giuseppe, Nunzio e Josè

La finale di Amici 11 è stata vinta da Gerardo Pulli, che ha lasciato con l'amaro in bocca Ottavio De Stefano e Carlo Alberto; i contratti di ballo sono stati assegnati a Giuseppe, Nunzio e Josè

da , il

    Gerardo canta amici 11 finale

    La finalissima di Amici 11 ha visto trionfare Gerardo Pulli, il Ragazzo Occhi Cielo che dall’inizio dell’anno è stato ostacolato da Grazia Di Michele e da parte del pubblico a casa, da sempre indispettito dai suoi modi di fare (questo, però, è andato palesemente a suo vantaggio, come nel migliore dei reality). Splendida e ricca di contenuti, anche se con qualche problema tecnico, l’ottava puntata di Amici è stata testimone anche dell’assegnazione dei contratti ai ballerini (Nunzio, Giuseppe e Josè) e dell’eliminazione sofferta di Antonino Spadaccino. Ripercorriamo assieme cosa è successo venerdì 18 maggio.

    Alessandra Amoroso è la prima finalista di Amici 11

    21:19 L’Arena di Verona è strapiena; inizia un filmato che parla della situazione dei giovani in Italia; Maria fa il suo ingresso, salutando tutti con molta discrezione e visibilmente emozionata. ‘Vi ringrazio di cuore per l’affetto‘, così si chiude il bellissimo RWM preparato per la finale.

    C’è qualche problema con il microfono, ma si capisce che a iniziare saranno i Big, Marco Carta, Emma Marrone, Antonino Spadaccino, Annalisa Scarrone e Alessandra Amoroso. Sono tutti terrorizzati; forse non hanno neanche capito cosa succederà: sarà la giuria tecnica a scegliere il primo finalista.

    Inizia Marco con ‘Meravigliosa Creatura’; qualche problema iniziale alla diffusione lascia spazio a una bella esibizione. Pubblicità.

    21:34 La puntata si riapre con Emma, che ha scelto di cantare ‘America’; ancora una volta, quindi, ha sfruttato il tradimento di Stefano De Martino.

    Prosegue Annalisa con ‘It’s all so quiet’. Mannucci del quotidiano Il Tempo: ‘Tu, Annalisa, sei la vera rivelazione di quest’anno, perché la verità dei tuoi occhi ti permette di cantare tutto con la stessa intensità anche dinanzi a dieci persone‘. È tempo dei monologhi di Brignano.

    Si continua con Antonino, che canta ‘I won’t let you go’. Il sorriso e il talento di questo ragazzo sono un mix convincente ed esplosivo; forse la finale non sarà sua, ma ha fatto una bellissima figura: su questo non c’è dubbio. Antonella Nesi di Adnkronos: ‘Antonino è la vera rivelazione di questa edizione di Amici, anche se il ritorno tra gli Amici ha fatto bene un po’ a tutti‘.

    Si passa ad Alessandra e alla nota ‘If you don’t know me by now’. Esibizione decisamente positiva, la Amoroso conferma ancora una volta il suo indiscutibile talento (con buona pace di chi crede che sappia solo piangere). Finita la pioggia di complimenti per la salentina, si passa al voto della giuria, che decide di risentire tre persone.

    Il primo è quello di Emma, che canta ‘Davvero’. E ancora una volta c’è Stefano di mezzo… Il secondo nome, come volevasi dimostrare, è quello di Annalisa, che canta ‘Senza riserva’. Segue Alessandra, che sceglie di cantare ‘Ciao’, uno dei tre pezzi che vanno ad aggiungersi a ‘Cinque passi in più‘ nel suo nuovo album.

    La giuria tecnica ha quindici secondi di tempo per fare il nome di chi, fra le tre, andrà direttamente in finale. La fortunata è Alessandra Amoroso. Niente di nuovo all’orizzonte, insomma.

    Aperto immediatamente il televoto, inizia la seconda manche. Pubblicità.

    Antonino eliminato in semifinale

    22:20 Maria chiama Belen; quasi tutta l’Arena è in piedi per fischiare i due piccioncini. Anche se hanno sbagliato, il pubblico sta davvero esagerando; non per niente, l’espressione della Sanguinaria è di totale disapprovazione.

    La De Filippi chiama la classifica: il primo è Marco Carta, ed è proprio lui a iniziare la seconda manche; il sardo canta ‘Mi hai guardato per caso‘.

    Prosegue Emma Marrone con ‘Cercavo amore‘, che si sta godendo al meglio questa bellissima occasione. La classifica, comunque, premia ancora Marco. Terminata l’esibizione, Maria presenta gli Alluminium, un gruppo di ballerini molto particolare.

    Si continua con Annalisa Scarrone, che canta ‘Per una notte o per sempre’. Maria la invita a farsi tutta la passerella, visto che la timidezza l’ha bloccata non poco. ‘Essere qua è una fortuna enorme, è un regalo. Grazie a te, al pubblico. Sono davvero felice e basta. Non ho nient’altro da dire, perché sono felice‘, Annalisa cerca di mettere assieme qualche parola.

    Termina la manche Antonino, con ‘Libera quest’anima’. Semplicemente meraviglioso.

    La conduttrice chiama i quattro a rischio, tra cui ci sono i tre finalisti. ‘Marco è quello che fa pensare; Antonino è dolce, tenero e bravo; Emma è Emma, penso che il nome definisca già chi sei; e poi c’è la signorina Annalisa‘ – questo, il discorso di Maria, prima di dare i nomi dei tre fortunati. C’è tempo per le lacrime di Marco, che si commuove ai complimenti dei tecnici; per qualche scambio di battute con Annalisa, ma il momento è arrivato.

    La classifica definitiva premia ancora una volta Marco, seguito da Emma e Annalisa. Antonino è eliminato. Purtroppo. Maria chiama all’appello Mara, che palesa una tranquillità che non le appartiene: ‘Antonino si merita tutto quello che spero abbia guadagnato e che spero guadagnerà‘. Dopo i ringraziamenti, pubblicità.

    Nunzio, Giuseppe e Josè vincono il contratto

    22:51 La puntata continua con un RWM su Giuseppe Giofrè, vincitore della categoria ‘danza’. Dopo la sua performance, Maria chiama tutti i ballerini del Serale: Josè, Francesca, Valentin, Nunzio e Jonathan. ‘Da parte mia e da parte della trasmissione è stato chiesto a Francesca di far parte dei professionisti‘. Al primo va un contratto annuale con la English National Ballet; al quarto va un contratto con la River North Dance Chicago; la Millenium Dance Complex, invece, ha offerto una borsa di studio a Giuseppe, per continuare a studiare sei mesi a Los Angeles. Jonathan Dante Gerlo e Valentin sono stati tagliati fuori. Torna Enrico Brignano.

    Carlo Alberto Di Micco terzo classificato

    Inizia la gara dei giovani cantanti Carlo Alberto di Micco con ‘Oggi sono io’. Entra Alex Britti e duetto fu; prosegue Gerardo Pulli, che duetta assieme a Roberto Vecchioni sulle note di ‘Chiamami ancora amore’; conclude Ottavio De Stefano, che canta assieme a Francesco Renga un suo storico pezzo: ‘Angelo’.

    La giuria tecnica sceglie Ottavio: sarà lui a decidere chi sfidare; la scelta, strategica senza ombra di dubbio, ricade su Carlo.

    23:29 De Stefano inizia la gara con ‘Hot Stuff’; Maria ricorda Donna Summer, regina della disco music morta ieri a causa di un cancro; prosegue Carlo, che va molto meglio. Le prime carte vedono in vantaggio proprio quest’ultimo.

    Ottavio prosegue con ‘Lei’; Carlo propone la sua versione di ‘I believe I can fly’. Bravo il primo; magnifico, il secondo, soprattutto nella chiusura del pezzo. Le seconde carte sono ancora a favore di Carlo.

    ‘Crazy little thing called love’ è il terzo brano di Ottavio; ‘The greatest love of all’, invece, è il pezzo di Carlo. Le ultime carte vedono i due in sostanziale vantaggio.

    L’ultima sfida in comune è giocata sul brano ‘Meraviglioso’. I due sono andati bene; dopo la coreografia dei professionisti, tutti ignudi, il televoto ha decretato a sorpresa la vittoria di Ottavio con il 51% dei voti.

    Gerardo Pulli vince Amici 11

    Inizia la sfida tra il vincitore e Gerardo, che dà il via allo scontro con ‘Generale’. Pubblicità.

    00:03 La puntata si riapre con ‘Meglio stasera’, cantata, ovviamente, da Ottavio.

    Si prosegue con ‘C’era un ragazzo’, un pezzo che eseguiranno entrambi; Gerardo continua con ‘Sei’, un pezzo che il pubblico ha apprezzato moltissimo; Ottavio, con ‘New York New York’.

    ‘Svegliami ad aprile’ non poteva mancare all’appello; ‘Di te ho bisogno’ è il pezzo inedito di Ottavio. La sfida è finita; Gerardo e Ottavio ringraziano tutti; le carte sono pronte: come previsto, vince Amici 11 Gerardo Pulli. Un applauso a un ‘degno’ rappresentate della categoria ‘cantautori’.