Amici 10, Vito Conversano rinuncia all’English National Ballet

Amici 10, Vito Conversano rinuncia all’English National Ballet

Vito Conversano rinuncia alla borsa lavoro con l'English National Ballet, conquistata alla fine di Amici 10: preferisce restare con Luciano Cannito a Palermo

da in Amici 2017, Talent Show, Vito Conversano
Ultimo aggiornamento:

    vito conversano londra

    Vito Conversano ha rinunciato alla borsa lavoro concessagli dall’English National Ballet per i ‘meriti’ conseguiti durante Amici 10 e ha fatto ritorno in Italia. L’esperienza londinese non l’ha soddisfatto, soprattutto perché troppo cara per le sue tasche (ma non aveva la borsa di studio Tezenis?). E dire che proprio lui si è impegnato con tutte le sue forze a convincere Giulia Pauselli a volare negli Usa per entrare nella scuola di David Parsons.

    Chissà come l’ha presa Maria De Filippi: dopo aver impegnato il proprio tempo a coinvolgere le scuole di ballo più prestigiose del mondo per il suo talent e convincerle ad ‘assumere’ con una borsa lavoro i suoi talenti più promettenti, si ritrova con un Vito Conversano che rinuncia all’English National Ballet, il sogno di una vita – o almeno così dichiarava alla vigilia della sua avventura ad Amici 10.

    Perché Vito Conversano ha lasciato Londra? Lo spiega lui stesso in un’intervista al settimanale Top: “Sono stato a Londra per circa venti giorni e ho constatato che non vale la pena vivere lì: Londra è molto cara e, rapportata a quello che guadagnavo, non era l’ideale per me. Di conseguenza, almeno per ora, ho preferito rimanere in Italia“. Beh, considerato che la copertura economica per permamenza all’estero dei talenti di Maria è garantita da Tezenis, le vere ragioni devono essere altre. E infatti non tardano a spuntare.

    Ho deciso di rimanere qui principalmente per due motivi: perchè al Teatro Massimo di Palermo (dove il prof.

    Luciano Cannito dirige il corpo di ballo, n.d.r.) ho l’opportunità di interpretare ruoli ballettistici molto importanti, grazie ai quali riuscirò, con maggiore facilità, a crescere come artista. Opportunità che a Londra, almeno per ora, non mi erano state offerte. E poi perchè mi piacerebbe sfruttare al massimo la popolarità conquistata Italia, per regalare emozioni a tutte quelle persone che mi hanno sostenuto e che ancora oggi continuano a farlo“.

    Vito, però, sembra non chiudere del tutte le porte a un’eventuale esperienza inglese: “Chissà, magari tra qualche mese torno a Londra dove mi è stato promesso che per me le porte resteranno comunque sempre aperte“. E dire che Vito si era speso tanto per convincere Giulia Pauselli a non rinunciare al contratto con la David Parsons per restare in Italia al fianco di Stefano De Martino (poi tornato felicemente con Emma Marrone). “Non voglio tornare a fare la ballerina di fila” piagnucolava Giulia e Vito a dire che sarebbe stata un’esperienza formativa da non perdere… alla fine a volere la ribalta è proprio lui.

    495

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Talent ShowVito Conversano