Amici 10, live sabato 15 gennaio 2011: ospite Emma Marrone

Amici 10, live sabato 15 gennaio 2011: ospite Emma Marrone

    amici10 bianchi blu

    Primo pomeridiano post serale per Amici 10: la prima puntata ha rivelato alcune sorprese sul regolamento e aleggia lo spettro del nominato, ovvero dell’allievo dei Bianchi candidato all’eliminazione dai Blu, vincitori della seconda – breve – sfida a squadre di martedì sera. La tensione sale e si crea un caso tra Giulia Pauselli e Debora di Giovanni. Vediamo perché nell’attesa che inizi la diretta del pomeridiano di Amici 10, che seguiremo come sempre con la nostra blogcronaca.

    Scintille tra Giulia Pauselli (Bianchi) e Debora di Giovanni (Blu), le due ballerine classiche di Amici 10: nel kit delle sfide, infatti, Giulia ha trovato un assolo della Bayadère, che ricorda essere uno dei cavalli di battaglia della rivale. Inammissibile che un cavallo di battaglia possa diventare oggetto di una sfida, quindi mobilita gli autori per verificare che non si tratti di una mossa sleale da parte di Debora. In realtà il pezzo fa sì parte del repertorio di Debora, che però specifica che la Celentano ha apportato alla coreografia alcune variazioni: la risposta non convince e non soddisfa Giulia, che si rifiuta di eseguirla. L’argomento sarà di certo oggetto di qualche battibecco nella puntata di oggi. Non ci resta che seguirla.

    14.07
    Parte con leggero anticipo lo speciale del sabato: entra Maria che saluta la commissione ‘ristretta’ divisa ormai da Bianchi e Blu. E arriva Emma Marrone, intercettata mentre faceva la spesa: sfoggia un nuovo taglio di capelli e canta Cullami. Pubblicità, poi si parte con i Bianchi.

    14.16
    Entrano i Bianchi sulle note di We Will Rock You, il loro inno: tra loro c’è il nominato dei Blu, ma nessuno – eccetto il notaio – sa chi sia. Questo per far sì che i voti della commissione non siano influenzati dall’eventuale desiderio di salvare il malcapitato dandogli voti più alti solo per farlo risultare l’immune della classe: in quel caso, infatti, il nominato non dovà sostenere la prova salvezza (o sopravvivenza, come la definisce Maria) in apertura della prossima puntata del serale. Se il primo indicato dovesse comunque risultare immune, i Blu dovranno fare un altro nome: quindi nella prossima puntata ci potrebbero essere due eliminati.

    Si parte con Antonio Mungari: prima della sua prova un rvm tratto dal serale, con il battibecco tra Grazia Di Michele, che non ha apprezzato la sua esibizione, e Luca Jurman, suo preparatore. Antonio dichiara di essersi riascoltato e di non essersi trovato così stonato, così come Jurman continua a sottolinearne la crescita. Laffranchi chiosa dicendo che forse la Di Michele è stata troppo dura, ma che neanche a lui ha convinto: “In realtà la maggior parte è stata sotto tono, forse per via dell’emozione…”.
    E Antonio canta Disperato di Tiziano Ferro: aiuto!

    Tocca quindi a Giulia Pauselli, che torna ad esibirsi in classico con un assolo e sembra aver trovato nuova energia anche nella disciplina da cui proviene e che non sopporta più. “Dimostra di essere una ballerina versatile” chiosa Garrison.
    E in commissione si rivede una vecchia conoscenza, Michele Villanova, altro acerrimo nemico della Celentano che l’anno scorso seguì Grazia Striano.

    Tocca quindi a Virginio Simonelli: anche in questo caso un rvm sui giudizi di martedì riguardanti No Woman No Cry. Una canzone che ai più sembrò non adatta a lui e che ha spinto Virginio a chiedere a Jurman di prepararsi da solo, scegliendo le canzoni e esercitandosi da solo. Rifiuta quindi La Valigia dell’Attore, scelta per lui da Jurman e che sente non tagliata su di lui. Gli era andata bene qualche mese fa con Halleluja, perché non dovrebbe ripetersi? Virginio, quindi, ha scelto di prepararsi con Pino Perris e si commuove rivedendo il suo video, orgoglioso di aver saputo dire quello che pensava. Luca, con un lungo giro di parole, fa capire, però, di non aver avuto la responsabilità della scelta della canzone; Virginio fa capire che non riesce a dire no a un docente, per questo preferisce assumersi tutte le responsabilità in prima persona. E canta Apollo 11 dei Negramaro: “Ho scelto di cantarlo perché quando l’ho sentito per la prima volta con mio padre lui si è commosso.

    Lo dedico ai miei genitori.”

    Riccardo Riccio balla un pezzo di classico, l’assolo del Contadino. Per lui nessun commento, mentre viene fatta scendere al volo Antonella Lafortezza, di cui si fa vedere un rvm, realitivo all’esibizione di martedì della ragazza su un pezzo di Elisa, criticato da Zerbi e Linus, che l’ha definita un’esibizione da pianobar. Difesa di ufficio da parte della ragazza, con Jurman che non solo difende la categoria dei pianobar (vabbé) e poi fa ascoltare un estratto di un live di Elisa, confrontandolo con l’esibizione di Antonella. Il punto è far capire che le due esibizioni sono sostanzialmente identica. Però Zerbi e Linus non ci sono e gli altri commissari (discografici in cima) fanno capire che a loro non gliene può fregar di meno. Menci, inoltre, cerca di rassicurare Jurman, convinto che i giudizi negativi sui suoi ragazzi siano solo un mezzo per colpire lui: “Ti assicuro Luca che qui nessuno giudica pensando a chi è il professore…”. Il confronto confonde anche Vessicchio che scambia Antonella per Elisa. E abbiamo detto tutto. Ottima anche l’orchestra, che non fa sentire la differenza con il live di Elisa. Sovrapponendo le voci e le basi non si sente affatto la differenza tra le due. E con questa carica in più Antonella si esibisce per la prova settimanale.

    E siamo a Vito Conversano, che ha qualche problema con la regia, che fa partire la base quando ancora non è pronto. Pubblicità.

    14.59
    Cambio squadra, entra i Blu su Think. Francesca Nicolì si presenta con un cappellino viola con veletta nera: vuole fare troppo il personaggio, ha ragione Platinette. Loro non si giocano l’immunità, visto che hanno vinto la seconda prova: per la seconda sfida di martedì sera, l’immunità verrà data direttamente in puntata dalla commissione.
    E inizia proprio Francesca Nicolì che canta Senza Parole di Vasco. La commissione, quindi, può esprimere i propri giudizi. Sorpreso dal suo exploit Laffranchi, Balestra si dice convinto del suo carisma, nonostante le imprecisioni che le danno – a suo avviso – sostanza.

    Segue Denny Lodi: complimenti dalla Martelli e da Vu An.
    Tocca ad Annalisa Scarrone: i discografici le chiedono cosa sia successo martedì. A lei è toccato aprire la serata e l’emozione si è fatta sentire.
    Debora di Giovanni, che non ha preso parte neanche alla sigla, non balla per via di un ginocchio che le fa male: la sua prova sarà recuperata appena possibile, mentre si esibiscono i professionisti in una coreografia di Garrison. Ma come si è sciolto Stefano! E’ diventato davvero bravissimo… E la coreografia di Garrison è davvero carina.

    Tocca a Diana Del Bufalo che canta Candyman con tanto di piccola coreografia. Pubblicità.

    15.28
    Si torna in studio solo pe salutare: l’appuntamento con il live di Amici 10 è per martedì sera per la seconda puntata del Serale.

    1257

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI