Amici 10, live della semifinale con Belen: in finale Denny, Vito, Annalisa, Giulia e Virginio. Fuori Francesca

La semifinale di Amici 10 in diretta web: ospite Belen Rodriguez

da , il

    Amici 10 semifinale 27 2 2011

    Penultimo appuntamento serale con Amici 10, che questa sera ospita Belen Rodriguez, reduce dai successi di Sanremo 2011 e pronta a duettare in ballo e canto con gli allievi ancora in cerca di un posto per la finale, ovvero Annalisa Scarrone, Francesca Nicolì, Vito Conversano e Denny Lodi. Sentono già l’adrenalina della sfida finale, invece, Giulia Pauselli e Virginio Simonelli, già certi di un posto tra gli sfidanti di domenica prossima, 6 marzo. Il meccanismo della semifinale lo conosceremo solo tra poco: pronti per la diretta web dell’ottava puntata serale di Amici 10?

    Nel menu della serata, che vede Belen Rodriguez pronta a cimentarsi accanto agli allievi in sfida, anche la lettura delle decisioni prese dalle compagnie di danza chiamate ad offrire le borse lavoro ai ballerini protagonisti di questa decima edizione del talent di Maria De Filippi. Nelle scorse puntate, infatti, sono stati ospiti del programma i maestri dei Complexion, che l’anno scorso ingaggiarono Stefano De Martino, e quelli dell’English National Ballet. A chi andranno le borse lavoro? E chi andrà in finale con Giulia e Virginio: lo scopriamo tra poco. Seguiteci con la nostra diretta web della semifinale di Amici 10.

    21.16

    Inizia la semifinale di Amici 10: abito a sacchetto per Maria (uhm, non proprio bello a dire il vero) che entra in studio e lancia la sigla.

    Maria spiega le modalità della serata: un finalista sarà scelto dal solo televoto, mentre altri DUE saranno scelti dalla commissione. Quindi finale a 5 per Amici 10.

    Maria annuncia anche che verranno svelati i contratti di lavoro, con una precisazione preoccupante: potrebbero anche non essere assegnati qualora le compagnie invitate non abbiano trovato nessuno di interessante.

    Ma si parte con Giulia Pauselli, che balla un tango dei Gotan Project con Amilcar. Un po’ imprecisa e traballante Giulia in questa prima esibizione. ma subito pubblicità.

    21.26

    Si apre il televoto: questa sera sarà aperto per tutta la puntata con la possibilità di votare per il proprio preferito al di là della sfida.

    PRIMA PROVA, CANTO: Annalisa vs Francesca su Lei di Laura Pausini.

    Inizia Francesca e va detto che parte benissimo! Ohhh, finalmente la si sente cantare e non ‘sfogarsi’. Amen! Sembra avere uno sguardo più sereno: merito della canzone o dei giri di campo consigliati dalla Maionchi?

    Mara: “Sei andata bene e mi sei piaciuta. Brava, hai dimostrato di avere carattere” dice riferendosi al pubblico che continua ad andarle contro.

    Tocca subito dopo ad Annalisa e lo studio scoppia in un’ovazione.

    Giordano conferma la bravura di Annalisa, ma si dice stupito della performance di Francesca ed effettivamente ha ragione. Annalisa non la prende benissimo: “Il fatto che da me ci si aspetti sempre il meglio e che poi arrivi è un po’ la mia condanna” dice la ragazza tornando sulla questione che la si dà per ‘scontata’. Ormai Annalisa ha preso coraggio e risponde anche alla commissione: piccoli passi avanti.

    SECONDA PROVA, BALLO: Vito contro Denny. La tensione di taglia col coltello: vogliono tutti e due un posto in finale e la possibilità di un quinto finalista dà chances a entrambi.

    Maria spiega che per Vito non è stata una settimana facile: ha visto un rvm sui commenti della Celentano alle sue esibizioni (“Non ha la testa di un ballerino, è fuori stile, è da saggio di scuola, non danza fa ginnastica”… etc etc) e ha reagito maluccio. Questa volta si è morso la lingua e ha aperto i canali lacrimali. “Io ci metto il cuore quando sono in una sala e mi si dice che non ho testa e non posso fare il ballerino” dice Vito; dall’ira funesta alla vittima sacrificale, anche questa è una via per il televoto. Maria gli si siede accanto e parte anche la videolettera della mamma! Siamo ormai in pieno cotè reality, stile C’é Posta.

    E VITO OTTIENE LA BORSA LAVORO ALL’ENGLISH NATIONAL BALLET. Alla faccia della Celentano! Contratto di un anno da agosto 2011 ad agosto 2012, con coinvolgimento del ballerino nei lavori della compagnia, che prevede esibizioni anche per le Olimpiadi di Londra del 2012. E il responsabile della compagnia gli ricorda quale opportunità sia per lui lavorare a Londra e in una compagnia quotata e poi fa i complimenti a Denny. Certo che per Denny è una bella botta, eh! In effetti noi avremmo puntato su di lui. Per la Celentano uno smacco incredibile.

    Prima dell’esibizione di ballo Maria lancia un rvm, una candid camera su Mara e Platinette che ieri sono state registrate durante una delle prove del passo a quattro con Francesco, Stefano, Amilcar e Josè. Mara chiede subito scusa alla sua parentela. Le due sono fantastiche, ma la più scatenata è la Maionchi: “Vuoi vedere che se riesco a portarmi a letto Josè, mio marito mi dà anche un premio?” dice non sapendo di essere registrata. La preferenza di Plati, invece, va ad Amilcar… vabbè, i commenti si sono sprecati. Plati: “Che Dio mi tolga la vista, che sennò il peccato è in agguato…”. Due assatanate, altro che lodi alla bravura. Ma come dice Maria, chiunque al loro posto avrebbe fatto lo stesso (se non peggio).

    E parte finalmente la dimostrazione del passo a quattro su Stand By Me.

    Inizia Denny (mentre le facce della Maionchi e di Platinette rivelano altri sapidi commenti fuori dal microfono).

    Garrison: “Mi piace molto, in qualsiasi mia coreografia”.

    Tocca a Vito: certo che con tutto quel che ha detto e fatto contro la Celentano immaginiamo che all’ENB righerà dritto. E lì di variazioni complicate e di correzioni non ne mancheranno. E la delusione sul volto della Celentano è tangibile.

    Complimenti da parte di Garrison per la borsa lavoro, ma la sua esibizione non lo ha entusiasmato. E la Celentano preferisce non commentare.

    21.58

    TERZA PROVA, CANTO: Annalisa vs Francesca (vabbè, possiamo anche risparmiarci di scriverlo, visto che in gara sono rimaste solo loro e due ballerini). Per loro Totally Eclipse of the Heart e inizia Annalisa, che non delude. Pubblicità.

    22.07

    Tocca Francesca, stasera in stato di grazia. Mara le fa la domanda giusta: “Hai trovato pace con te stessa? Sembri un’altra cantante e ti faccio i miei complimenti”.

    Francesca ha capito, forse tardi, che deve cantare e non fare altro. Laffranchi: “Ci stai sorprendendo: una rondine non fa primavera, ma diciamo che oggi è una bella giornata…”.

    QUARTA PROVA, BALLO: pezzo di Garrison, La Loba. ED ENTRA BELEN RODRIGUEZ. “Dopo Sanremo questa è una passeggiata” la rassicura Maria. Riceve anche le lodi e i complimenti della Celentano, che trova perfetto fisico e collo del piede.

    La coreografia sembra più di Garofalo e in effetti che Vito balli o meno è indifferente: tutti gli occhi sono su Belen. Vito è completamente imbambolato, fatelo riprendere! L’ormone è impazzito! Intanto Belen rischia di perdere i leggins che si abbassano pericolosamente mostrando il perizoma. “Sono dimagrita talmente tanto a Sanremo che perdo i pantaloni” di Belen, che ha anche pre-registrato la voce.

    Belen promossa dalla Celentano a pieni voti, così come lodi arrivano da Garrison che ne mette in evidenza il grande impegno in sala prove.

    Belen balla poi con Denny e la rivedremo dopo in coppia con Annalisa e Francesca.

    Garrison si esprime sui due ballerini: ha preferito Denny, anche perché Vito, dopo la scenata con la Celentano, l’ha deluso.

    QUINTA PROVA, CANTO: L’Amore si Odia di Noemi e Fiorella Mannoia. Inizia Francesca, davvero trasformata. Ci ricorda un po’ l’exploit di Marco Carta alla finale di Amici 8. Plati nota il rischio imitazione, parzialmente evitato (nonostante la grana della voce similotta) con l’allungamento di alcune vocali. Uno sforzo apprezzato anche da Mara.

    Annalisa ormai contesta tutto: non starà esagerando? Laffranchi si limita a notare che si è scossa da una certa apatia. Plati, invece, cerca di farle a capire che “le aspettative su di lei sono alte e devi fartene una ragione, a te si chiede sempre di più” e la esorta a mostrare la sua parte più felina, abbandonando un po’ l’aspetto perfettino che a volte suona costruito. Laffranchi conia l’immagine di ‘sordina sensuale’, una sorta di velo che si interpone tra la sua voce e il cuore del pubblico, da sempre: e romperlo non è facile, nonostante la straordinaria bravura di Annalisa.

    22.33

    SESTA PROVA, BALLO: scelto da Cannito, la coda del Don Chisciotte.

    Ma prima dell’esibizione Momento Denny: Maria se lo coccola, indicandolo come il concorrente più introverso dell’anno, e gli mostra la videolettera della mamma.

    E PER DENNY ARRIVA LA BORSA LAVORO DEI COMPLEXIONS! Dopo gli otto anni lontano dalla famiglia per frequentare la scuola de La Scala, Denny ora vola a New York: contratto valido da agosto 2011 ad agosto 2012, con tournèe in mezzo mondo. Pubblicità.

    22.47

    Si balla la coda di Don Chisciotte: la dimostra Amilcar con Anbeta. Parte lezioncina di danza a favore di Plati e Mara, quindi balla Denny. Segue subito dopo Vito su cui si esprime (per la prima volta nella serata) la Celentano, che lo stronca. Beh, comunque ora va a Londra: per Vito e Denny ormai la serata va su binari completamente diversi, lontani dalla finale. Beh, mica tanto: Vito cade nel tranello della Celentano e invece di ignorarla, forte della sua borsa lavoro, risponde e polemizza. Eppure ormai dovrebbe andare oltre, su.

    SETTIMA PROVA, INEDITI: inizia Annalisa Scarrone con il nuovo inedito, Brividi. Ma i suoi inediti finiscono per sembrare tutti uguali. Platinette le contesta l’interpretazione scelta per ‘urlare’ la timidezza espressa dalla canzone: “Questo dimostra che sei una contraddizione vivente, che tu hai molto da far venire fuori e che sei un’egoista perché la tua bravura ce la centellini poco a poco”. Annalisa è sul punto di piangere, ma l’idea che dentro ci sia un vulcano di ‘emozioni’ pronte a uscire si fa sempre più concreta. Annalisa se la prende, non accetta che qualcuno voglia ‘forzare’ la sua porta, la sua corazza… e così chiede a Maria di andarsi a sedere e lo fa.

    Tocca a Francesca, che canta Com’è Semplice. Non male il pezzo, anche se qui Francesca si fa prendere la mano dai suoi ‘soliti’ difetti e nonostante un bell’inizio poi ricade nello strillo più che nel canto. Sa di aver fatto degli errori, anche perché confessa di averla preparata di corsa: non entusiasta della canzone la Maionchi, difficile da rendere. Laffranchi: “Hai due nature, che questa canzone combina malissimo: ci sono due Francesca che qui non convivono bene, lo scarto non mi è piaciuto”.

    Francesca intanto sposta l’attenzione su qualcosa che ha sentito nell’ear monitor prima della canzone, dei commenti da parte delle coriste e ovviamente Maria apre il ledwall. Francesca parla di commenti sentiti prima del brano dalle coriste, che hanno fatto dei confronti con Annalisa. Vessicchio la guarda malissimo, Plati le fa notare che non è il momento né il modo di sollevare la questione (altri minuti sottratti al programma per avere l’attenzione), mentre Giordano sottolinea che se vuole fare questo mestiere non può comportarsi in questo modo. Finito lo stato di grazia di Francesca… purtroppo.

    Come si fa ad attaccare questa ragazza (Annalisa, n.d.r.) e non sentono le stonature di quel’altra…” questo avrebbe sentito Francesca nell’ear monitor. “E per una volta che mi lamento io per una cosa…” dice Francesca MA NON E’ CREDIBILE, FA QUESTO DA OTTOBREEEEE! E infatti Laffranchi le dice che da ottobre l’ha sentita più parlare che cantare. Giordano: “Tutto quello che hai fatto di buono fino ad ora l’hai demolito in un momento!“. E ha ragione da vendere. Non può continuare a dare la colpa delle sue mancanze sempre a qualcun’altro; e come nota Giordano, un commento del genere avrebbe dovuto spronarla a non sbagliare per dimostrare quel che vale a chi parla male di lei. Intanto arrivano le scuse di Vessicchio, a nome di tutta l’orchestra: “Noi siamo qui per lavorare… faremo più attenzione ai microfoni aperti“. Vessicchio è un gran signore!

    Intanto Platinette chiede ad Annalisa di dire quello che stava borbottando: “Semplicemente che se non voleva dire niente non doveva parlare e fare quella scena ‘lo dico, non lo dico’”. Pubblicità.

    23.33

    L’OTTAVA PROVA non viene neanche formalmente annunciata: si parte da una coreografia di Garrison, Vive le Swing. E inizia Vito, ovviamente criticato dalla Celentano. E tocca subito a Denny. Complimenti da Garrison e dalla Celentano.

    NONA PROVA, CANTO: e ricompare Belen Rodriguez pronta a duettare con Francesca e Annalisa. Per l’occasione indossa le scarpe da ginnastica, anche per non far ‘sfigurare’ le ragazze, preoccupate di doversi esibire con al fianco 12 cm di tacco.

    Canta Si Tu No Vuelves, di Miguel Bosè e Shakira con Francesca Nicolì.

    Per il duetto con Annalisa, invece, L’Appuntamento di Ornella Vanoni. E Annalisa dimentica delle parole: anche lei subisce l’effetto Belen? Intanto la showgirl argentina si diverte tanto e si dimostra scioltissima. Mara Maionchi: “Hai una timbrica fantastico e sai usare la voce molto bene… brava!”. Parisini, che la conosce e con la quale ha lavorato per un paio di giorni, ne conferma il talento. E Belen chiede di seguire la puntata: i giornalisti la invitano subito a sistemarsi in mezzo a loro. Del resto a Sanremo non avevano avuto modo di poterla vedere da vicino.

    23.53

    DECIMA PROVA, BALLO: e siamo alla Bayadère, per la gioia di Plati e Mara. Scatta inevitabile la lezioncina di danza (“per la De Agostini” dice Maria), ma prima della dimostrazione di Josè pubblicità.

    23.59

    Si torna in studio per l’assolo maschile della Bayadère. E Belen dimostra di avere competenza anche in balletto classico, brava. Inizia Denny: “Così così” per la Celentano. E tocca a Vito, che rischia di farsi male: non sono proprio concentrati stasera i ragazzi. Errori anche per lui, ammessi da Cannito. Ma la Celentano sbotta: “Cannito ogni tanto dice delle cose che non stanno né in cielo né in terra, fa degli strafalcioni che mi meraviglio che nessuno corregga”. Vabbè, la querelle continua e Cannito gira il coltello nella piaga: “Il punto è l’oggettività: per la Celentano tu non dovevi neanche entrare al serale e ora hai vinto un contratto con l’ENB”.

    Momento Giulia: viene invitata a sedersi e a portare con sé una scatola consegnatale dalla produzione. Maria fa un giro largo per invitare Giulia a chiudere gli occhi e a sdraiarsi su un fianco, come se dormisse. E Maria tira fuori dalla scatola il cuscino che Giulia ha sempre con sé da quando era piccola.

    E spunta anche un pupazzo, il suo primo body di danza e poi scatta il videomessaggio della mamma.

    Anche lei ricorda il momento in cui, sei anni fa, la accompagnò a Milano e la consegnò alla famiglia che l’avrebbe ospitata per permetterle di frequentare l’accademia de La Scala.

    ANCHE PER GIULIA PAUSELLI BORSA LAVORO A NEW YORK CON DAVID PARSONS: mica male! La portavoce della Parsons Dance dice che lei incarna lo stile e le caratteristiche della compagnia: ah però! Tre settimane a NY di preparazione tra giugno e luglio e poi tournée negli Usa, Israele, Corea e via così, fino ad aprile/maggio 2012.

    L’unica senza borse lavoro, a questo punto, è Debora.

    UNDICESIMA PROVA, CANTO: Adesso tu di Ramazzotti. Inizia Annalisa, ma sbaglia l’attacco… del resto è mezzanotte e venti! Pubblicità.

    00.25

    Si parte con un rvm su Francesca, che in videobox parla di una maschera indossata per mostrare le sue debolezze, che dice di aver sempre nascoste… uhm. Tra le lacrime dice di aver paura di aver deluso il padre etc etc etc … peccato che non sia più credibili, al di là dei suoi 18 anni.

    E canta Adesso Tu: ormai ilo slancio iniziale si è esaurito, vuoi vedere che è colpa dell’rvm?

    DODICESIMA PROVA, BALLO. Ed è l’ultima se Dio vuole. Vito e Denny ballano su coreografia di Cannito. Inizia Vito, segue subito dopo Denny. Diciamoci la verità, però: una semifinale così noiosa non la ricordavamo da tempo. 12 prove sono davvero troppe ed è troppo ripetitivo, e scontato, l’alternarsi delle prove tra quattro allievi equamente divisi per disciplina… una cosa quasi indigesta!

    E si chiude alle 00.37 il televoto, anche se resta da fare la prova bonus per l’allievo migliore del sabato pomeriggio. Si tratta di Annalisa: per lei canzone extra, ovvero l’inedito Questo Bellissimo Gioco, e televoto aperto solo per lei.

    00.42

    Chiuso il televoto si arriva FINALMENTE AL PRIMO VERDETTO, con l’indicazione del preferito dal televoto che va dritto in finale. Il pubblico tv manda in finale ANNALISA SCARRONE, senza passare per la commissione. Per lei tuta verde, anche se la produzione l’aveva immaginata per un uomo.

    Ora tocca alla commissione scegliere chi eliminare tra Denny, Vito e Francesca. Rvm per rinfrescare la memoria alle commissioni (ancora), giro di commenti tra i potenziali finalisti e estenuante attesa dei risultati. Plati preferisce non esprimersi, Mara tenta un Denny e Vito… intanto sono le 00.52, sembra la finale di Sanremo!!!!!

    Eccoci ci siamo: in finale VITO CONVERSANO, che sceglie la tuta Blu in onore di Debora, e DENNY LODI.

    Fuori Francesca Nicolì, che intanto ha portato a casa un contratto con la Sony. Del resto si è notato il fatto che è stata l’unica a non essere stata omaggiata di un videomessaggio della mamma: certe cose significano qualcosa.

    Maria fa cantare Virginio avvertendolo che probabilmente lo sfumano: “Fregatene, a me mi hanno sfumato in faccia una volta, almeno canti per il pubblico in studio”. E infatti alle 00.56 Milano sfuma la diretta… ed era ora. Appuntamento con la finale di Amici domenica 6 marzo, come sempre in diretta web su Televisionando.