Amici 10, live 29/01/11: allievi pronti ai duetti, Virginio con la Vanoni. Lite Zerbi-Jurman

Amici 10, live 29/01/11: allievi pronti ai duetti, Virginio con la Vanoni. Lite Zerbi-Jurman

La diretta web del pomeridiano di Amici 10 di sabato 29 gennaio 2011

    Amici10 duetti 30 01 11

    Amici 10 si prepara alla sua quarta puntata serale, la seconda ad andare in onda di domenica, con il consueto pomeridiano del sabato, che seguiremo come sempre in diretta web con la nostra blogcronaca. Settimana pregna per allievi ed ex-allievi del talent di Maria: i cantanti hanno conosciuto, infatti, i partner con cui duetteranno domani sera, mentre per Diana Del Bufalo è arrivata la prima consacrazione tv, visto che mercoledì 9 febbraio debutterà con la Gialappa’s Band in Mai Dire Amici.

    Ci sono voluti 10 anni prima che Mediaset e la Gialappa’s decidessero di dedicare un ‘Mai Dire’ ad Amici: non crediamo che tutto si debba all’exploit di Diana Del Bufalo, eliminata dalla commissione esterna la settimana scorsa tra le proteste di Platinette, ma di fatto sarà lei a ‘supportare’ il trio di comici nella nuova avventura dedicata ai reality Mediaset, Mai Dire Amici, che debutta mercoledì 9 febbraio in seconda serata su Canale 5.

    Per i cantanti ancora in gara, invece, fioccano duetti eccellenti: Francesca Nicolì avrà al suo fianco nientepopodimenoche Loredana Bertè; Annalisa Scarrone inizia a ritagliarsi una collocazione discografica (come direbbe la Maionchi) di alto profilo duettando con Mario Biondi (già partner di Karima a Sanremo 2009), mentre Antonella Lafortezza dovrà far fronte all’ugola d’oro di Francesco Renga. Chi affiancherà Virginio Simonelli? Lo sapremo tra poco.
    Seguiteci con la nostra blogcronaca del pomeridiano di Amici 10 di sabato 29 gennaio 2011.

    14.08
    Parte con due minuti di anticipo il pomeridiano di Amici, che si apre con l’ingresso di Matteo Macchioni, che ha appena debuttato sul mercato discografico con il suo primo cd, D’Altro Canto. Dimagrito, in perfetta forma, Matteo canta Trasparenze.

    Zanforlin annuncia la sfida in atto tra due degli inediti di quest’anno, Nell’Immensità di Antonella e Inverno di Annalisa: una sfida che ha la forma di dowload digitale dei due pezzi sul sito ufficiale di Amici e il cui esito si conoscerà domani in diretta. Chi venderà di più? Ma ora pubblicità.

    14.18
    Si parte con i Bianchi, che entrano sulle note di We Will Rock You: sono rimasti in quattro, ovvero Virginio, Antonella, Vito e Giulia.
    Antonella non si esibisce: ha la febbre a 39°, la gola sofferente e si risparmia per domani. Per occupare il tempo si mostra una coreografia di Garrison, presente nel kit sfida. E Maria gli dà l’opportunità di spiegare la sua coreografia: la storia di un ragazzo che vede un quadro e sogna di ballare con la donna raffigurata.

    In palio anche questa vola una sola immunità. si parte con Virginio, che ha in ballo una sfida in particolare con Francesca Nicolì. Continua il loro duello: dopo Francesca che ha scelto Davvero, pezzo presentato da Virginio a Sanremo, è stata la volta di Virginio scegliere un pezzo, e la preferenza è caduta sull’inedito della ragazza, che non l’ha presa bene. Di fatto Virginio le ha reso pan per focaccia: e se la ragazza la scorsa settimana sosteneva di aver fatto al rivale un piacere, adesso Virginio può sostenere pacificamente la stessa cosa. Ora Virginio canta il suo inedito, A Maggio Cambio. E si scopre che VIRGINIO duetterà con ORNELLA VANONI, che incontrerà più tardi.

    Tocca quindi a Vito Conversano, che dedica il pezzo che sta per ballare alla sua città, Napoli. Visto che il tempo ormai abbonda, Maria chiede a Luciano Cannito come va con la Celentano: in questa settimana si sono incontrati in corridoio solo una volta e tra loro c’è tensione. “Fa parte dei ruoli, immagino… chi di spada ferisce, di spada perisce” dice Cannito. La Celentano si affaccia appena in studio, ma questa settimana non entra in studio, almeno per ora. E finalmente balla Vito su Terra Mia di Pino Daniele.

    Maria comunica ai ballerini che domani in commissione ci saranno rappresentanti dell’English National Ballet per il classico e dei Complexion per il moderno al fine di assegnare le borse lavoro.

    Si arriva quindi ad Antonella: visto che non può cantare, l’occasione è gradita per tornare sull’ultima lite tra Zerbi e Jurman. Visto che gli autori hanno chiesto ai prof di scegliere una canzone in grado di mettere in evidenza le doti delle proprie allieve, Jurman ha scelto per Antonella Adagio, subita da Annalisa, mentre Zerbi ha preferito per Annalisa (contro Antonella) Anche un uomo di Mina, Ovviamente critico Zerbi, di cui viene mostrato in rvm nel quale ritiene vecchia la scelta di Jurman, evidentemente desideroso di sentire ‘circhi vocali’ e di vedere ‘distrutta’ Annalisa. “Io sarò anche malato – dice Zerbi – ma con Adagio Jurman dimostra di essere fuori dal mercato discografico e che deve rivedere il suo metodo di insegnamento. E sono anche esasperato perché appena parlo di lui, Jurman si rivolge alla redazione offeso e io vengo richiamato“. Si scopre così che Zerbi ha avuto più di un richiamo per quel che dice su Jurman.

    Jurman non ha ancora iniziato a rispondere che entra in studio Zerbi.

    Jurman: ” Non credevo di avere tanto potere da mettere il bavaglio a Zerbi. Sono attaccato dall’inizio dell’anno e sono stanco di tornare sempre sulle stesse questioni…“. Zerbi attacca subito: “Non vuoi il confronto: tu vuoi parlare, ma non vuoi che si parli di te“. Jurman: “No, voglio solo che non mi si offenda“. E Zerbi ricostruisce la storia di Adagio, contenuto in un album uscito nel 1999 che ha venduto in Italia appena 15.000 copie. “A me non interessano le vendite, interessa la musica” risponde Jurman. “Tu hai chiesto alla redazione di essere tutelato da me… non sai difenderti da solo?” attacca Zerbi. “So che tu conti le volte in cui vado in onda io e ti lamenti con gli autori, vero Monaco? E poi dice di essere qui per i ragazzi” dice Zerbi chiedendo l’appoggio di Mauro Monaco, uno degli autori del programma. Monaco conferma le chiamate di Jurman su Zerbi in onda, ma Jurman giustifica il fatto dicendo che contesta solo il fatto che Zerbi vada in onda demolendo il suo lavoro e che questo non venga trasmesso. Maria racconta, inoltre, di essere intervenuta direttamente nei confronti di Rudi perché Jurman le ha spiegato che con i suoi interventi offende la sua professionalità. “Sei finto, lo sanno tutti” chiosa Zerbi e Jurman. “Il livello è sceso talmente in basso da non aver più voglia di parlare, non farmi parlare più” dice Jurman a Maria. E vedremo cosa succederà domani. Intanto Antonella sarà valutata su dvd.

    Tocca a Giulia, che per la sfida di domani ha scelto per Debora una coreografia di Garofalo, ripagata dalla ballerina dei Blu con un’altra coda di una variazione classica, piena di fouetté. Per ora si esibisce in una coreografia di classico montata da Garrison su un tango di Piazzolla. Pubblicità.

    15.00
    Entrano i Blu cantando Think. E al termine Vessicchio chiede la parola: “Posso dire che mi è mancata molto Diana? Era un pezzo importante in questo brano“. Lo studio esplode: ora che Diana è pronta al debutto con la Gialappa’s ha ancora senso chiederne il ripescaggio?

    Come fatto anche prima, Maria fa esibire i professionisti in una coreografia del kit, Je Suis Malade, montata dalla Celentano.

    Ma inizia Annalisa Scarrone con il suo inedito, Inverno. Per domani, invece, Annalisa prepara Under my Skin con Mario Biondi.

    Balla Denny Lodi sulle note della colonna sonora de Il Gladiatore in una coreografia di Marco Garofalo.

    Francesca Nicolì, che domani duetta con Loredana Berté, si dedica a un suo ‘inedito’, ovvero una nuova versione di Sono Bugiarda.

    E prima dell’esibizione di Debora si torna sulla coreografia della scorsa settimana, quella coda del Grand Pas Classique, piena di fouetté, che ha seguito la polemica sulla scelta della Bayadère di due settimane fa, tra i cavalli di battaglia (o forse no) di Debora. Insomma Maria torna sulla terrificante lite tra Cannito e Celentano di domenica scorsa e riciccia fuori quella famosa telefonata tra Cannito e Alessandra su Grand Pas Classique (negata da Cannito) che invece viene testimoniata dall’assistente, Stefania, che conferma di aver preso accordi con Cannito e la Celentano. Allora la Celentano ha ragione, Cannito è un bugiardo? Stefania, però, dice che forse Cannito non ha capito bene che si trattasse di Grand Pas Classique e che comunque stavano parlando dell’esibizione dei ragazzi.
    Ed entra Cannito: “Mi sembra di essere a CSI Mediaset… non ricordavo questa telefonata e non mi sembra gravissimo. Questo non vuol dire che io sia un bugiardo: resta il fatto che tu hai minacciato di rendere le coreografie più difficili e l’hai fatto. Tu hai negato il tuo comportamento, io semplicemente mi sono dimenticato una telefonata. E poi io mi occupo di Vito, non avevi parlato di Giulia. Hai voluto metterla in difficoltà, questo è il punto!“. La lite (sterile) continua fino a quando Maria decide di far ballare Debora: un assolo della Celentano su Georgia on My Mind. Pubblicità.

    15.31
    In ritardo Zanforlin dà la linea a Verissimo e ricorda l’appuntamento di domani con la quarta puntata del serale di Amici 10, che seguiremo in diretta web. A domani!

    1708

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE