Amici 10, live 11° pomeridiano con James Blunt

Amici 10, live 11° pomeridiano con James Blunt

Diretta web dell'11ma puntata di Amici 10: ospite James Blunt

    Amici 10 Classifica 10 dicembre 2010

    James Blunt è l’ospite musicale dell’undicesimo speciale pomeridiano di Amici 10, che stiamo per seguire con la nostra consueta blogcronaca: il cantante inglese si esibirà nel suo nuovo singolo, Stay the Night, mentre gli allievi saranno concentrati sulle proprie sfide/esibizioni alla ricerca di stelline utili per l’accesso alla fase finale del talent di Maria De Filippi, al via l’11 gennaio. In alto la classifica delle stelline a ieri, venerdì 10 dicembre: inutile dire che è in continuo movimento.

    Sta per iniziare l’undicesima puntata del pomeridiano di Amici 10: di scena ancora infinite sfide per la conquista delle stelline, must del decennale del talent show di Amici di Maria De Filippi. In settimana gli allievi si sono cimentati in una ‘prova extra’, una sfida maratona in forma di minitorneo che ha visto sostanzialmente tutti contro tutti. Le stelline volano come coriandoli a Carnevale e onestamente non è facile stare dietro a tutte le variazioni della settimana: di certo Annalisa conferma la prima posizione, nonostante la sfida persa contro Antonio Mungari (che conquista 10 stelline a settimana garantite dal primo posto nella classifica di gradimento), mentre Costantino Imperatore ha velocemente conquistato posizioni grazie a una serie di sfide vinte che hanno fatto innervosire Vito Conversano, tentato (per la seconda volta) dall’idea di lasciare la scuola.

    Ma vediamo cosa succederà questo pomeriggio: seguite con noi il live dell’11ma puntata di Amici 10.

    Come tradizione ormai, la puntata pomeridiana del sabato di Amici 10 si apre con l’ospite musicale: a presentarlo Luca Dondoni, scelto da Maria De Filippi per il suo inglese fluente, adatto per introdurre James Blunt che canta il suo nuovo singolo. E intanto si chiude il televoto. Pubblicità.

    14.20
    Le stelline sono al centro degli incubi degli allievi: si parte proprio con l’illustrazione della classifica delle stelline che vede Annalisa seguita da Denny, Costantino, Antonella, Debora e via così. Fa specie, però, vedere che nei primi posti ci sono ben tre new entry come Denny, Costantino e Antonella. Nella classifica di gradimento Antonio Mungari è ancora primo e conquista 10 stelline bonus, così come Andrea Condorelli primo per il ballo, che risale così di qualche posizione (arriva all’ottava): e da quel che dice Maria si capisce che gli ammessi al serale sono almeno 8.

    Prima delle sfide Maria si fa portavoce di una mozione ‘sindacale’ da parte degli allievi di canto che lamentano voti molto più stretti da parte della propria commissione rispetto a quelli elargiti dal ballo (strano, ci si sarebbe aspettati il contrario) con conseguente penalizzazione sul fronte della classifica delle stelline. Maria segnala la lamentazione e lascia ai commissari il compito di passarsi una mano sulla coscienza.

    Ma siamo alla prima sfida, quella lanciata da Vito Conversano (curato da Cannito) a Denny Lodi (curato dalla Celentano): la preparazione è stata agitata da una richiesta di cambio di coreografia da parte di Cannito sulla variazione del Don Chisciotte scelta dalla Celentano. Ovviamente la maestra non è così disposta a modificare la sua scelta e fa faticare Cannito per 30 minuti prima di ottenere il cambio. Vediamo cosa ne penserà il giudice esterno, Marco Pierin, già étoile alla Scala di Milano.
    Si parte con Vito, che apre proprio con la coreografia scelta dalla Celentano, il Cigno Nero (ennesimo appello ai produttori di calzini di danza: non se ne può fare una versione color carne?); Vito sembra non avere particolari problemi e tocca a Denny, che saltella come un fringuello. Al termine della prova, Cannito sottolinea la difficoltà della variazione e bacchetta Vito per la ‘boccaccia sempre troppo aperta’. Ma ci sa che è difficile che il ragazzo cambi.
    Siamo quindi al passo a tre di Cannito: parte sempre Vito che balla con Josè e Amilcar (cattiveria!). Ci vuole scioltezza in questo passo a tre e Vito non brilla per interpretazione e calore: sembra troppo impegnato a non sbagliare i passi e meno teso al ‘ballo’ in sè. Per dare il tempo ai professionisti di riprendere fiato si rispolvera Diana, che manifesta tutto il suo apprezzamento per i due bei ballerini.

    Ma lasciamo perdere, mentre Maria annuncia che Amilcar e Dondoni sono diventati papà.
    Tocca a Denny, ma ci sembra ancor più legato di Vito, anzi pecca anche sul tempo, finendo per anticipare i due partner.
    Siamo al giudizio per le 5 stelline in palio: Pierin trova più pronto Denny, cui va il montepremi in palio conquistando così 62 stelline – è a un passo da Annalisa -, pur riconoscendo le ampie potenzialità di Vito. Che farà a questo punto Vito? Lascerà la scuola?

    14.41
    Siamo al canto: si parte con Francesca Nicolì che presenta il suo pezzo per la compilation di Amici, Sono Bugiarda (diremmo titolo perfetto). Francesca ci tiene a spiegare che il testo non è autobiografico, ma si riferisce a una ragazza che non crede all’amore ma poi si ricrede quando incontra la sua anima gemella. Non è un inedito, ma la versione italiana di I’m a Believer (tornata al successo perché inserita nella colonna sonora di Shrek) portata al successo dai Monkees e in Italia da Caterina Caselli (ormai ‘alter ego’ della cantante salentina per scelta della sua preparatrice, Maria Grazia Fontana).
    Voti: 8 per Vessicchio (2 stelline) che premia voce e capacità di conquistare il palco;
    i discografici si infilano nella scia: Brando nota qualche problema sul tempo ma dà 8; Balestra 8; Menci 8; Massara 8 (2 stelline);
    Giordano contesta Vessicchio e dà 7; Laffranchi dà 6; Dondoni si domanda se ci fa o ci è visto che nei dvd sembra valere 4, ma dal vivo si trasforma e la Fontana conferma che è il problema su cui si scontra continuamente con la ragazza: si chiede, quindi, un po’ di costanza, ma sembra che questa dicotomia sia difficile da superare e per un cantante è un limite; alla fine Dondoni dà 6. In totale per Francesca arrivano 4 stelline. Ma prima di tornare al posto, Francesca chiede scusa al padre: con il comportamento tenuto in settimana contro le compagne (parolacce, liti, urla etc) ha tradito i suoi insegnamenti; la ragazza ce la farà a migliorare?

    Tocca a Costantino Imperatore, curato da Garrison, che si esibisce in un passo a due dopo una settimana di sfide continue: colonna sonora la versione tango in spagnolo di Nessuno Mi Può Giudicare, sempre della Caselli… la Fascino ha chiuso un accordo con la Sugar della Caselli per i diritti musicali? Prima del voto pubblicità.

    14.59
    Siamo ai voti: due 7 e un 6 (2 stelline per Costantino), che viene dato da Francesca Bernarini, che contesta lo scarso contenuto tecnico del pezzo. Una critica che va più contro Garrison: trova le coreografie troppo uguali e tecnicamente poco rilevanti. Una stoccata mica leggera verso Garrison che non ci sta, ma che viene fermato da Maria: ha poco tempo e vuole far esibire i ragazzi.

    Nuova sfida di canto (montepremi 3 stelline) tra Andrea Vigentini (lo sfidante) e Antonio Mungari, sfida valutata da Marco Mangiarotti: Andrea deve recuperare e canta Futura di Dalla scelta dalla preparatrice di Andrea, Grazia Di Michele. E scalda il cuore vedere Maria rimproverare Luca Zanforlin perché in pochi minuti le ha dato due indicazioni sbagliate: la prima è sul numero di stelline in palio (Zanfo diceva 5), la seconda su chi aveva scelto il pezzo (dicendo che era stato Jurman, docente di Antonio)… Ogni tanto Maria si rende conto anche dei ‘casini’ che crea Zanforlin.
    Luca Jurman, invece, ha scelto per il suo pupillo Drops of Jupiter.
    Mangiarotti si trova in difficoltà, non immaginava una sfida così equilibrata: Andrea è forse un po’ più moderno nell’interpretazione, ma vince Antonio che porta a casa tre stelline. Per Andrea Vigentini almeno la soddisfazione di essersi esibito live per la prima volta dal suo ingresso: solo 6 stelline con tutte le esibizioni recuperate è davvero poco. Interviene Dondoni, che ne apprezza il look e la voce internazionale, ma che evidentemente non è mai andato oltre il 6.

    Maria continua a lamentarsi del poco tempo a disposizione (la mezz’ora in meno al sabato si fa sentire) e rimanda la sfida di ballo alla striscia di lunedì: c’è solo il tempo per sentire l’inedito di Diana Del Bufalo, Nelle Mie Favole.
    Voti: 8 da Vessicchio; Brando, Balestra, Menci danno 8, Massara 7: Giordano 9, Laffranchi 8, Dondoni 8.
    Tralasciamo gli svenevoli versetti di Diana che scende davvero dalle favole: in tutto per lei 6 stelline. Pubblicità.

    15.28
    Si torna in studio per vedere ancora una volta la classifica delle stelline aggiornata ma provvisoria: si riapre il televoto per il preferito e si rimanda tutto a lunedì pomeriggio. Buon fine settimana!

    1493

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE