AMC ordina una seconda stagione del western Hell on Wheels

AMC ordina una seconda stagione di Hell on Wheels, la serie wester con protagonisti Anson Mount, Common e Dominique McElligott

da , il

    AMC ha rinnovato Hell On Wheels per una seconda stagione, a pochi giorni dalla messa in onda del season finale prevista per il 15 gennaio: dopo un debutto con 4.4 milioni di telespettatori (seconda miglior premiere dietro a The Walking Dead), lo show è andato in calando ma continua a portare (live) oltre 2 milioni di telespettatori a settimana e – considerati i predecessori cinematografici e televisivi del genere western con cui deve fare i conti – se la cava più che discretamente.

    Ambientata nell’America del XIX secolo, durante la costruzione della Ferrovia Transcontinentale (nel 1865 circa), e creata dai fratelli Tony e Joe Gayton, Hell On Wheels racconta la storia dell’ex soldato confederato Cullen Bohannon (Anson Mount), che sta cercando vendetta per l’uccisione di sua moglie ad opera di soldati unionisti: anche per questo, il protagonista si farà assumere dalla Union Pacific, la compagnia impiegata nella costruzione dell’imponente linea ferroviaria voluta da Lincoln che metterà in comunicazione gli stati orientali del paese con gli inesplorati territori dell’Ovest.

    Cullen sarà assunto quale supervisore di una squadra tutta di neri (assai discriminati insieme agli indiani le cui terre sono depredate), tra cui Elam (il rapper Common) che preparano il terreno su cui verranno poi stesi i binari. Nel corso di una conversazione con il capocantiere Daniel Johnson (Ted Levine), Cullen scoprirà che c’è qualcuno che sa di più dell’omicidio di sua moglie, peccato che prima che Johnson possa fare i nomi, verrà ucciso – e del suo omicidio sarà accusato proprio il protagonista.

    Tra i protagonisti dello show troviamo anche Thomas ‘Doc’ Durant (Colm Meaney), che finanzia i lavori per la ferrovia e che quale suo assistente/capo della sicurezza ha un tizio detto Lo Svedese (Christopher Heyerdahl), Lily Bell (Dominique McElligott) moglie del defunto Robert Bell (Robert Moloney, guest star ricorrente), il progettista ucciso dagli indiani e autore di alcune importanti mappe del territorio adesso in mano a sua moglie Lily e il reverendo Nathaniel Cole (Tom Noonan) che dopo aver battezzato il Cheyenne Joseph Black Moon (Eddie Spears) lo prende sotto la sua tutela.