AMC ordina “The Walking Dead” e “The Killing”

AMC ordina “The Walking Dead” e “The Killing”

Tra i tanti nuovi pilot delle grandi reti, anche le piccolo si danno da fare: è il caso di AMC, canale via cavo principalmente dedicato ai film ‘classici’ che però negli ultimi tempi ci ha saputo stupire con serie come Breaking Bad e Mad Men

    AMC ordina “The Walking Dead” e “The Killing”

    Tra i tanti nuovi pilot delle grandi reti, anche le piccolo si danno da fare: è il caso di AMC, canale via cavo principalmente dedicato ai film ‘classici’ che però negli ultimi tempi ci ha saputo stupire con serie come Breaking Bad e Mad Men. E chissà se “The Walking Dead” e “The Killing“, ordinate giusto ieri, sapranno eguagliare il successo di pubblico e critica ottenuto dai loro predecessori…

    Avevamo già parlato di “The Walking Dead”, la serie – sceneggiata e diretta da Frank Darabont, anche produttore assieme a Gale Anne Hurd e David Alpert – è tratta da una graphic novel di Robert Kirkman per la Image Comics, incentrata su un gruppo di sopravvissuti ad un’apocalisse che ha lasciato un mondo di zombie; il gruppo – guidato da un ufficiale di polizia, Rick Grimes – cerca un posto sicuro dove vivere. Il fumetto esplora le difficoltà di vivere in un posto popolato da zombie che attaccano i sopravvissuti, e i conflitti che a volte scoppiano tra i sopravvissuti anche a dispetto della necessità di stare uniti per sopravvivere.

    La rete crede molto nel progetto, come ricordava all’epoca Joel Stillerman il Fear Fest (quando AMC propone pellicole classiche horror, ndr) è tra i programmi più seguiti dell’annoe lavorare con persone come Frank Darabont e Gale Anne Hurd – ha detto ieri Charlie Collier, presidente AMC – è il mondo giusto per proporre un progetto del genere, loro sono due registi di fama mondiale, ma sono anche due brillanti sceneggiatori con una grande esperienza nel genere fantastico”.

    La rete ha anche ordinato “The Killing”, prodotta da Fox la serie è basata su un prodotto televisivo danese intitolato “Forbrydelsen” e racconterà delle indagini che seguono l’omicidio di una giovane, investigazioni raccontate dalla prospettiva di un’investigatrice “cui interessano più i morti che i vivi”, ha spiegato Joel Stillerman.

    A sceneggiare il ‘remake’ americano sarà Veena Sud (“Cold Case”), sceneggiatrice del pilot e produttore esecutivo assieme a Mikkel Bondesen (Burn Notice): “The Killing”, secondo Stillerman, sarà incentrato sui personaggi, ma avrà i toni horror propri di pellicole come “Il silenzio degli innocenti”.

    417

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE