Ambra Angiolini conduttrice su Mtv: un’ora di canzoni, balli e interviste

Ambra Angiolini conduttrice su Mtv: un’ora di canzoni, balli e interviste

Ambra Angiolini sarà la conduttrice del nuovo show "Stasera niente Mtv" in onda a partire da mercoledi 23 aprile, alle 21:00 su Mtv Italia

    Ambra Angiolini

    E’ cominciata la nuova avventura su Mtv di Ambra Angiolini conduttrice del nuovo show “Stasera niente Mtv” iniziato ieri sera. Ironico fin dal titolo, il programma “è un atto di umiltà imbarazzante” dichiara la sua autrice e conduttrice, spiegando di aver condensato in sei puntate “tutto ciò che so fare”.

    “Arrivo da Boncompagni, che è uno che sa come mettere in piedi un programma. Non rinnego nulla del mio passato, che è da onorare e non da nascondere”. Ambra, compagna di Francesco Renga e madre di due figli, dice di aver capito qual è il suo registro: “La mia dimensione – dichiara in un luccicante studio di Mtv - è questa”.

    “Lo scopo non è fare un programma socialmente utile, ma passare un’ora lieta, come facevo da piccola davanti alla tv, con programmi che lasciavano un’aria di leggerezza di cui oggi si sente un gran bisogno”.

    Oltre a cantare e ballare, facendo il verso a Raffaella Carrà, con la parodia del Tuca tucache chiude il programma, Ambra conduce interviste surreali: “Mi piaceva l’idea di far subire all’ospite di turno quello che provo io quando mi fanno domande idiote su cose successe 15 anni fa”.

    Nei momenti con gli ospiti, la conduttrice ironizzare anche sulle attese tipiche di alcuni quiz televisivi stile Chi vuol essere milionario, “dove aspetti 12 minuti solo per sentire una risposta”, ma anche sui “programmi da psicolabile che facevo, mettendomi a piangere quando entrava mia madre in studio”.

    Non sono mancati gli ospiti musicali, decisamente non in linea con il giovane target di Mtv: Alberto Fortis, Angelo Branduardi, Fabio Concato, Nada e la Pfm che ha duettato sulle note di ‘Impressioni di settembre’ con Francesco Renga, “una tassa che la rete – scherza la compagna del vincitore di Sanremo – mi ha dovuto pagare…”.

    392