Amanda Knox, gli avvocati contro il film di Lifetime

Amanda Knox, gli avvocati contro il film di Lifetime
da in Attualità, Personaggi Tv
Ultimo aggiornamento:

    hayden panettiere pic rex 258605827

    Potrebbe essere morto ancora prima di cominciare il film tv di Lifetime con protagonista Hayden Panettiere incentrato sulla figura di Amanda Knox, l’americana ‘Foxy Knoxy’ che è accusata di aver ucciso, assieme all’allora fidanzato Raffaele Sollecito, la studentessa inglese Meredith Kercher. Intitolato “The Amanda Knox Story”, il film è diretto da Robert Dornhelm e dovrebbe andare in onda l’anno prossimo, ma ha incontrato l’opposizione degli avvocati americani.

    Su Amanda Knox, la ‘stella’ del delitto internazionale di Perugia (assieme a Raffaele Sollecito e Rudy Guede, tutti per ora condannati in primo grado), si è detto e scritto di tutto, ma pare che un film no, non s’ha da fare: gli avvocati della 23enne, nello specifico Maria Del Grosso, hanno infatti spiegato all’Adnkronos che “è impensabile fare un film prima che la corte abbia pronunciato il suo verdetto“. Non meno battagliera l’onorevole/avvocato Giulia Buongiorno, il legale di Sollecito spiega infatti che “se il film fosse diffuso prima della fine del processo di appello, richiederemo che sia sequestrato dalle autorità”.

    Nessun commento da Lifetime, anche se i commentatori americani – non senza un poco di malizia, sempre presente quando si tratta di difendere Amanda, per loro innocente a priori e finita in un circo mediatico/giudiziario che l’ha dipinta come una drogata e maniaca sessuale – notano come il nostro sistema giudiziario preveda vari livelli di appello, il che significa che il film tv con protagonista l’ex star di Heroes Hayden Panettiere potrebbe vedere la luce non prima di qualche anno.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàPersonaggi Tv