Altre 3 sceneggiature per Women’s Murder Club

Dopo il rinnovo di WMC, solo “Big Shots” e “Cavemen” non hanno ricevuto l’ordine di alcuna ‘estensione’

da , il

    women's murder club

    Dove la NBC cancella, la ABC aggiunge: dopo aver ordinato una stagione completa per Private Practice, Pushing Daisies e Samantha Who, il network ha ordinato altre tre sceneggiature aggiuntive per Women’s Murder Club, crime series al femminile che ha fatto registrare buoni ascolti soprattutto nella fascia 18-49 (quella più gradita agli inserzionisti), pure se in calo: il terzo episodio è stato visto da 8.9 millioni di telespettatori, quasi due in meno rispetto ai 10.8 della prima puntata.

    Dopo il rinnovo di WMC, solo “Big Shots” e “Cavemen” non hanno ricevuto l’ordine di alcuna ‘estensione’. Ispirata alla celebre serie di romanzi di James Patterson (noto soprattutto per il personaggio di Alex Cross, lo psicologo cacciatore di serial killer interpretato sul grande schermo da un grandissimo Morgan Freeman), la serie (di cui i critici hanno detto che è “una sorta di CSI che incontra Sex and The City con un pizzico di Grey’s anatomy“) è incentrata su quattro donne di San Francisco (una detective, una reporter, un’assistente procuratore distrettuale ed una dottoressa) che, unendo le loro rispettive competenze lavorative) cercano di risolvere omicidi complicatissimi. Tra i produttori esecutivi della serie, che è un prodotto della 20th Century Fox Television, ci sono lo stesso James Patterson, R. Scott Gimmell, Elizabeth Craft, Sarah Fain, Brett Ratner e Joe Simpson.