Alessio Di Clemente reciterà per Tinto Brass

Alessio Di Clemente reciterà per Tinto Brass

alessio di clemente, terzo classificato alla quinta edizione di ballando con le stelle, ha ricevuto una proposta da tinto brass che lo vorrebbe nel suo prossimo film dedicato a gabriele d'annunzio

    Alessio Di Clemente

    I reality show sono ormai una splendida vetrina per chi vuole avere subito tanta visibilità e sperare in future occasioni lavorative. Se mai ce ne fosse bisogno ne è ulteriore conferma la chiamata di Tinto Brass ricevuta da Alessio Di Clemente, concorrente di Ballando con le stelle 5.

    La vittoria della quinta edizione di Ballando con le stelle gli è sfuggita di poco, Alessio Di Clemente si è piazzato al terzo posto del programma del sabato sera di Rai Uno che ha visto trionfare il principe Emanuele Filiberto di Savoia. L’attore però si è aggiudicato il premio speciale per il Tango, ballo in cui usciva fuori tutta la sua sensualità.



    E chissà magari sarà stata proprio una di queste sue sensuali esibizioni a convincere Tinto Brass a volerlo nel suo prossimo film. Di Clemente infatti tramite “persone vicine al grande regista” ha ricevuto la proposta di interpretare il ruolo di Gabriele D’Annunzio da giovane in una pellicola che gli sarà dedicata e che dovrebbe intitolarsi D’Annunzio. Secondo quanto riportato in una intervista rilasciata a Di Più pare che Brass sia rimasto molto colpito dal suo modo di fare e che proprio per questo il regista avrebbe pensato ad Alessio per un ruolo importante.

    Una parte intensa, difficile, emozionante: quella di un uomo che non era solo uno scrittore profondo, un creativo, ma anche un politico, un abile militare”, ha rivelato l’attore al settimanale.

    Trattandosi di un film di Tinto Brass le scene di sesso e di nudo non potranno certo mancare ma di questo Di Clemente non è affatto preoccupato, innanzitutto perché si tratta di “un maestro del genere, uno dei migliori in circolazione”, e poi perché ha già recitato “alcune scene di nudo per un altro film, girato due anni fa, che per il momento è uscito solo all’estero. Inoltre – ha aggiunto – anche mia moglie Ylenia, quando le ho parlato del progetto di Tinto Brass, mi ha detto, incoraggiandomi: ‘Sono felice per te, con lui hanno recitato i migliori’”.
    Non ci resta che aspettare e vederlo all’opera… Il personale ce l’ha…

    517