Alessandra Mastronardi dopo Vinicio c’è Marco

alessandra mastronardi, protagonista de I Cesaroni, ha confermato la sua nuova relazione con Marco Foschi, attore 32enne conosciuto sul set della miniserie Sotto il cielo di ROma

da , il

    Alessandra Mastronardi ha lasciato ormai da tempo Vinicio Marchioni, conosciuto durante le riprese di Romanzo Criminale – La serie. Ma la Eva de I Cesaroni si è già consolata e il suo cuore è ora tornato a battere proprio grazie a un Marco. Anche in questo caso galeotto fu il set.

    Si chiama Marco Foschi la nuova fiamma di Alessandra Mastronardi. Dopo che i paparazzi di Oggi li hanno pizzicati insieme mentre si scambiavano baci, abbracci e coccole durante una romantica passeggiata, l’interprete di Eva nella serie dei Cesaroni non ha potuto che confermare la nuova relazione.

    Le foto parlano da sole. Non potevamo continuare a nasconderci”, ha commentato la Mastronardi sulle pagine del settimanale.

    Alessandra ha conosciuto il 32enne attore durante le riprese di Sotto il cielo di Roma, miniserie per Rai Uno co-prodotta da Lux Vide e Rai Fiction in cui interpreta Miriam, una giovane ebrea costretta a nascondersi in un convento per sfuggire alla persecuzione nazista.

    Il copione insomma si ripete: come già successo con il suo ex Vinicio Marchioni, protagonista insieme a lei di Romanzo Criminale – La serie, la scintilla è infatti scoppiata ancora una volta sul set.

    A proposito di Marchioni, che abbiamo visto su La 7 alla conduzione di Città Criminali, la Mastronardi ha confessato di averlo lasciato più di tre mesi fa a causa di alcune incomprensioni che avevano reso il loro rapporto troppo complicato da poter essere portato avanti.

    Dopo oltre un anno, siamo caduti in una crisi senza via d’uscita – ha rivelato –. Le nostre vite hanno imboccato strade diverse, ci sono state incomprensioni forti: alla fine non ci siamo più presi”.

    Ma ora come la sua Eva ha ritrovato la serenità con Marco: “Vista da fuori la cosa può sembrare assurda e comica. Ma credetemi non è affatto così. Questo lavoro ti porta a conoscere l’anima di una persona…”.

    Se son rose…

    Foto tratte da Tgcom