Alba Parietti: esclusa da Rai Uno e nessuno le dice perché

Alba Parietti: esclusa da Rai Uno e nessuno le dice perché

Alba Parietti, in una intervista al Tgcom, ha raccontato di essere stata esclusa dai programmi di Rai Uno dove era solita andare in veste di opinionista, ma di non conoscere il motivo

    Alba Parietti esclusa da Rai Uno

    In Rai eravamo abituati a vedere Alba Parietti ovunque in veste di opinionista: da La vita in diretta a L’Italia sul Due fino all’Arena passando dal prestigioso salotto di Porta a Porta, che si parlasse di gossip, cronaca o politica, la conduttrice diventata prezzemolina della tv c’era sempre e dappertutto. Da un po’ di tempo a questa parte però la Parietti non si vede più sulla tv di Stato e da due settimane si è “trasferita” a Mediaset per calarsi nei panni di giurata della seconda edizione de La pupa e il Secchione, il reality show condotto da Enrico Papi e Paola Barale su Italia 1. Stando a quanto dichiarato al Tgcom la bella Alba sarebbe stata esclusa da Rai Uno per volere del direttore Mauro Mazza.

    Ospite quasi fissa di Massimo Giletti nella sua Arena la domenica pomeriggio, tra le opinioniste preferite di Lamberto Sposini a La vita in diretta in settimana, gradita frequentatrice del salotto notturno di Bruno Vespa a Porta Porta: Alba Parietti è stata la prezzemolina per eccellenza dei più importanti programmi di Rai Uno. Almeno fino a qualche tempo fa, prima che qualcosa con la direzione dell’ammiraglia Rai si rompesse e lei fosse “costretta” a traslocare su Mediaset: ieri Barbara D’Urso l’ha intervistata nella sua Domenica Cinque, e da due settimane fa parte della giuria del reality show di Italia 1, La Pupa e il Secchione.

    Mi piacerebbe solo capire il perché a un uomo che stimo come il direttore di Rai Uno Mauro Mazza non è gradito il mio nome – ha dichiarato la Parietti al Tgcom – All’inizio non ci credevo. Poi quando ho cominciato a contare i mesi passati dalla mia ultima apparizione in Rai ho capito che qualcosa non andava. Eppure professionalmente non ho mai sgarrato una volta”.

    L’Alba nazionale è convinta comunque che all’origine della sua esclusione dai programmi Rai non ci sia il suo orientamento politico (di sinistra): “Lo escludo a priori. Ho ottimi rapporti con tutti, anche con gli esponenti del centrodestra. Con Silvio Berlusconi c’è una stima reciproca, non ho mai avuto nessun problema.

    Con Mediaset – ha continuato – non ho mai lavorato tanto come in questo periodo, quindi, lo ripeto, escludo categoricamente che il mio isolamento dipenda dalle mie idee”.

    E allora perché le sue ospitate sui canali di Viale Mazzini sono improvvisamente finite? Colpa delle ospitate a Mediaset allora? La Parietti esclude anche questa eventualità perché “prima di accettare di partecipare come opinionista a ‘Pomeriggio Cinque’ ho dato la mia piena disponibilità alla Rai”. Ma non ha avuto nessuna risposta. La showgirl ha spiegato inoltre di essere in ottimi rapporti con tutti, da Massimo Giletti a Sposini a Vespa fino ai dirigenti, e di non aver “mai litigato con nessuno”. Alba chiarisce poi di non voler fare la vittima, anche perché ora lavora a Mediaset, si trova benissimo e guadagna anche tanto, ma vorrebbe solo sapere perché non è gradita a Mazza. Nessuno in Rai le sa dire il perché.

    So di non avere un diritto acquisito per il semplice fatto che ha lavorato per anni in Rai, portando per altro sempre ottimi risultati in termini di ascolto. Ma lo stesso vorrei capire il motivo del mio allontanamento – ha ammesso –. Non mi interessano risposte arbitrali, ipotesi strampalate, chiacchiericcio da corridoio. Mi piacerebbe solo che il direttore di RaiUno mi desse una spiegazione non fosse altro per la stima che nutro verso di lui”.

    Arriverà una risposta di cortesia?

    665