Al via su Rai Due L’Ultima Parola di Gianluigi Paragone [VIDEO]

Stasera nella seconda serata di Rai Due prende il via la quarta edizione de L'Ultima Parola, il talk show ideato e condotto da Gianluigi Paragone

da , il

    rai2 ultima parola paragone

    Dopo la pausa estiva, durante la quale sono comunque andate in onda due puntate speciali sottotitolate L’anno che verrà, torna nella seconda serata di Rai Due L’Ultima Parola, il programma di approfondimento giornalistico condotto da Gianluigi Paragone. Il 41enne giornalista di Varese, ex direttore Libero e La Padania e attuale vicedirettore di Rai 2 con delega all’informazione, è pronto a ripartire con la quarta edizione del talk show che ogni settimana si occuperà come di consueto di politica, attualità, costume e cronaca.

    La quarta stagione de L’Ultima Parola, realizzata dal Centro di Produzione Tv Rai di Milano, andrà in onda a partire da stasera tutti i venerdì alle 23:25 su Rai Due dagli studi di via Mecenate.

    In ogni puntata (36 quelle previste nel corso di tutta la stagione) Gianluigi Paragone proporrà nuove inchieste, servizi filmati, storie e interviste per approfondire quanto accade nel nostro Paese e per dare il via al dibattito con politici, imprenditori, giornalisti, esperti e pubblico in studio. Anche quest’anno, infatti, cento ragazzi impegnati in politica e nel sociale potranno intervenire nella discussione e dialogare con gli ospiti della trasmissione per offrire altri spunti di riflessioni. Anche i telespettatori a casa potranno intervenire sui temi della puntata via Facebook e Twitter condividendo informazioni e commenti in tempo reale sui due social network, perché come recita il promo ‘l’ultima parola ce l’hanno i cittadini‘.

    Il web, infatti, secondo Paragone, è uno dei punti di forza del talk show da lui ideato e condotto. L’altro consiste proprio nel dare la parola direttamente al cittadino: ‘La campagna elettorale si avvitera’ attorno ai soliti temi, le alleanze e la legge elettorale. E’ per questo che le storie dei cittadini rischiano di rimanere ancora una volta sullo sfondo. Io mi limiterò a prestare loro il microfono per poterle raccontare al Paese. Gli ospiti politici ci saranno ma non mi interessano più di tanto. La soluzione di lasciare la parola direttamente ai cittadini ha sempre funzionato. Nel 2011 abbiamo raggiunto il 10,6% di share in una stagione, un anno in cui i talk show hanno vissuto la prima vera crisi hanno definito L’Ultima Parola un talk show ‘funariano’. Se per ‘funariano’ si intende lasciare il microfono ai cittadini allora questa etichetta mi va bene’, ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione rivelando che tornerà anche ad imbracciare la sua famosa chitarra. ‘Certo! Che mi volete togliere il giocattolino? E non mi importa se per alcuni, come Verro disse pubblicamente, sono solo un populista con la chitarra’.

    Non resta che vederlo in azione, allora. L’appuntamento con la prima puntata de L’Ultima Parola di Gianluigi Paragone, che sarà incentrata sul dietro le quinte di Cernobbio e avrà come ospiti alcuni imprenditori alle prese con la crisi, è per stasera alle 23:25 su Rai Due.