Al via Cucine da incubo Italia, in onda tutti i mercoledì sera su Fox Life

Al via Cucine da incubo Italia, in onda tutti i mercoledì sera su Fox Life

Cucine da incubo Italia, il nuovo programma in onda su Fox Life tutti i mercoledì alle 21

    Antonino Canavacciuolo Cucine da Incubo Italia

    Ogni mercoledì alle 21.55 va in onda su Fox Life – canale 114 di Sky – il programma Cucine da incubo Italia, la nuova produzione di Fox International Channels Italy, realizzata da Endemol Italia. Adattamento del format Kitchen Nightmares, portato al successo dal cattivissimo e celeberrimo chef inglese Gordon Ramsay, la conduzione della versione italiana è stata affidata a Antonino Cannavacciuolo, chef pluripremiato che, puntata dopo puntata, proverà a salvare le sorti di ristoranti sull’orlo del fallimento.

    Dopo aver vagliato le richieste di aiuto di oltre 350 ristoranti giunte da tutta la penisola, la produzione di Cucine da incubo Italia ne ha selezionate dieci che ci faranno compagnia ogni mercoledì fino a fine luglio. Lo schema del format originale è rimasto invariato: il conduttore-chef fa visita al locale, assaggia alcune delle pietanze presenti nel menu, osserva l’arredamento del locale e analizza l’atteggiamento del personale: da questi pochi – ma importantissimi – elementi, Cannavacciuolo comincia a capire perché gli affari non vadano a gonfie vele, ma, prima che l’operazione di salvataggio abbia inizio, fa anche un giro minuzioso e accurato della cucina, luogo sacro di ogni ristorante, che potrebbe svelare comportamenti, come dice il titolo stesso, veramente da incubo; non sono rari, infatti, i casi in cui le ispezioni evidenziano gravi carenze igieniche e poca accortezza nei confronti del cibo, quindi, della clientela.

    Nell’ardua impresa Antonino Cannavacciuolo è affiancato da una squadra di interior designers, che perseguono l’obiettivo di trasformare il ristorante in un ambiente confortevole e di grande impatto.

    Ovviamente non mancherà l’interazione con i proprietari dei locali, sottoposti alle dure critiche di Cannavacciuolo, che fornirà loro consigli utili e pratici per risollevare le sorti della loro attività. Esattamente come in Kitchen Nightmares, il compito dello chef è di fornire una linea guida da seguire per rivoluzionare il ristorante e salvarlo dalla scure del fallimento; la speranza è che le raccomandazioni vengano seguite a menadito e che, a distanza di tempo, i proprietari possano tirare un sospiro di sollievo e Cannavacciuolo e il suo team possano ritenersi soddisfatti del lavoro compiuto.

    Antonino Cannavacciuolo, uno dei migliori chef italiani, è proprietario del Ristorante Hotel Villa Crespi ad Orta San Giulio, con già due stelline Michelin all’attivo, oltre ad essere citato dalle più importanti guide italiane del settore.

    428

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI