Affari Tuoi, Flavio Insinna contro Striscia la Notizia: il Gabibbo dice la sua

Affari Tuoi, Flavio Insinna contro Striscia la Notizia: il Gabibbo dice la sua

Flavio Insinna si scaglia contro Antonio Ricci: arriva la replica di Striscia la Notizia, mediante il Gabibbo

da in Affari Tuoi, Antonio Ricci, Canale 5, Rai 1, Striscia la notizia
Ultimo aggiornamento:

    Affari tuoi: Flavio Insinna si scaglia contro Striscia la Notizia e, come era prevedibile, il Gabibbo, alter ego di Antonio Ricci, interviene per dire la sua in merito. Se il conduttore del programma di Rai 1 ha difeso a spada tratta l’onestà di Affari Tuoi, adducendo a un sorpasso in fatto di share l’accanimento del tg satiro nei confronti di presunte irregolarità nel gioco dei pacchi, ecco che il pupazzo rosso, mediante una lettera aperta ci tiene a chiarire alcuni punti, senza tralasciare la mancata messa in onda della consegna del Tapiro d’Oro al conduttore, che avrebbe potuto metterlo nei guai.

    Striscia la Notizia ci ha abituati ai botta e risposta, ma questa volta è diverso l’interlocutore: c’era da aspettarlo che dopo l’attacco del conduttore di Affari Tuoi ci sarebbe stata la replica del Tg satirico, infatti questa non si è fatta attendere. Mediante l’utilizzo di una lettera aperta, il Gabibbo ha preso la parola per dire la sua circa le affermazioni del conduttore di Rai 1. Secondo il pupazzo rosso Insinna sarebbe amareggiato perché non ha ricevuto alcun premio agli Oscar TV della Rai, al contrario del tg di Antonio Ricci. Secondo Striscia, il conduttore è innervosito dal fatto che il programma di Canale 5 lo supera in fatto di ascolti, anche se lui comincia prima e non ha un’interruzione pubblicitaria alle 21.00 che un po’ li penalizza: ‘Lui è invidioso perché noi siamo seguiti dai giovani e lui dal pubblico delle dentiere e da quelli che dormono davanti alla tv’.

    Dopo aver illustrato tutte le presunte irregolarità del programma, Striscia, in modo sarcastico, confessa che la trasmissione gli è molto gradita, perché gli consegna la parte del pubblico che più interessa ‘Pensi quanti problemi potremmo avere se improvvisamente la Rai decidesse di contrapporci una trasmissione comico-satirica invece di uno specchietto per le allodole!‘. Non è finita qui, perché, facendo riferimento anche la comportamento scorretto di Fabio e Mingo, c’è anche il tempo di spiegare il motivo per cui la consegna del Tapiro non è stata mandata in onda da Striscia: anche se risale a due anno fa, e la storia viene tirata in ballo solo adesso, la motivazione è legata al fatto che secondo i legali del tg, le frasi pronunciate ad Insinna avrebbero potuto essere passibili di denuncia penale. Definendo il conduttore benzinaio, per via del carburante che offre alla macchina dei segnalatori, la lettera si chiude, ma c’è da giuraci che la polemica non si fermerà qui.

    Aggiornamento del 29 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Flavio Insinna contro Antonio Ricci: ‘Invidioso di Affari Tuoi, impari a perdere’
    Flavio Insinna furioso con Antonio Ricci. Il conduttore di Affari Tuoi si è scagliato contro l’ideatore di Striscia La Notizia durante una intervista rilasciata a un’agenzia stampa. Sul piatto la rivalità tra i due programmi, che si contendono una delle fasce orarie più importanti, ma anche la linea editoriale che proprio Antonio Ricci promuove da qualche tempo a questa parte. Linea editoriale nettamente sfavorevole per Affari Tuoi, accusato in modo implicito (e anche qualcosa in più) di brogli, irregolarità, stranezze. Flavio Insinna ha replicato, ne vedremo delle belle.

    A Flavio Insinna non va giù che Striscia La Notizia si accanisca con tanto fervore contro Affari Tuoi. I servizi sul rivale spesso sottintendono delle vere e proprio accuse. Un attentato alla credibilità del programma, secondo l’ex maresciallo di Don Matteo, ma anche una ingiustizia.

    Flavio Insinna ha infatti tenuto a precisare che Affari Tuoi è una trasmissione onesta. Per dimostrarlo ha menzionato una semplice evidenza: mai nessun inviato è andato a rompere la scatole in studio.

    Quindi, come spiegare tutto questo astio? L’ipotesi del presentatore Rai, rilanciata durante l’intervista di AdnKronos, è riassumibile con una sola parola: invidia. E’ da un po’ di tempo che Affari Tuoi supera Striscia La Notizia in quanto ad ascolti. Da questa affermazione all’insulto la distanza è breve. E Flavio Insinna l’ha compiuta a passo svelto: ‘Io ho imparato che nella vita si vince e si perde. Ed uno che ha il talento di Ricci e che fa tv da quando io avevo i calzoni corti non dovrebbe avere davvero nulla da invidiare a nessuno. E dovrebbe imparare che a volte può perdere anche lui. E che l’avversario non può essere preso a secchiate di fango’.

    Meritevoli di disprezzo, secondo il presentatore, non sono solo le intenzioni ma anche i modi. Flavio Insinna parla chiaramente di vigliaccheria, di diffamazione ammantata di satira ‘così i tribunali ti danno sempre ragione‘. Un metodo, quello di Antonio Ricci, che non contempla il contraddittorio, dal momento che – a detta del mattatore di Affari Tuoi – Antonio Ricci non ha pubblicato il video della consegna del tapiro per un motivo chiaro: in quelle occasione Insinna gliele aveva suonate.

    Flavio Insinna ha recriminato anche per il trattamento che Affari Tuoi ha ricevuto in occasione del Premio Regia Televisiva 2015, che ha vissuto momenti di tensione proprio tra Antonio Ricci e Joe Bastianich. ‘Mi piacerebbe sapere la causa del perché siamo scomparsi dalla lista dei premi dal momento che siamo il programma più visto di Rai1′.

    1014

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Affari TuoiAntonio RicciCanale 5Rai 1Striscia la notizia Ultimo aggiornamento: Venerdì 29/05/2015 11:19
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI