Adriano Celentano scrive ad Andrea Fabiano: Rai 1 annulla lo speciale con Mina e il ‘Molleggiato’

Alle dichiarazioni del direttore di rete segue la lettera del marito di Claudia Mori che spiega perchè è stato lui stesso a rinunciare ai due appuntamenti in prima serate

da , il

    Adriano Celentano scrive una lettera aperta ad Andrea Fabiano, direttore di Rai 1, specificando i motivi dell’annullamento della serata speciale che lo avrebbe visto protagonista insieme a Mina subito dopo il Festival di Sanremo 2017. Il ‘Molleggiato’ pare non aver gradito le dichiarazioni di Fabiano che ha annunciato lo slittamento del progetto che, per il momento, pareva essere stato lasciato in stand-by: ‘Stavamo lavorando perché potessero andare in onda in primavera, ma al momento non sono più previste. Il progetto resta in stand by, vedremo se sarà ripreso più avanti’, aveva dichiarato Andrea Fabiano, poi immediatamente ripreso da Claudia Mori che si è fatta portavoce del pensiero del marito.

    La lettera che Adriano Celentano scrive al direttore di Rai 1, Andrea Fabiano, è stata pubblicata sul suo blog e chiarisce le cause che hanno portato all’annullamento dello speciale con Mina in prima serata. Dopo l’appuntamento che ha visto il ‘Molleggiato’ e la ‘Tigre di Cremonaprotagonisti il 12 dicembre 2016 di uno speciale sulla prima rete della tv di Stato, gli accordi prevedevano che i due big della musica italiana tornassero su Rai 1 con una doppia serata alla quale, però, non avrebbero partecipato fisicamente. Così, Adriano Celentano decide di replicare alle dichiarazioni del direttore Fabiano rendendo pubblica la sua versione dei fatti.

    ‘Caro Andrea Fabiano di Rai1, non mi piace per niente il modo di come è stata divulgata alla stampa la VERITÀ sulla messa in onda delle due serate dedicate a ‘Mina-Celentano’ previste in primavera’ – ha esordito il ‘Molleggiato’ – ‘Dopo lo speciale andato in onda lo scorso 12 dicembre, pur premiato da un inaspettato 20% di share, mettere in piedi altri due spettacoli live dove né io, né Mina saremmo fisicamente presenti, mi sembrava di forzare la mano’. Pare essere questo, dunque, il motivo che ha portato il cantante ad annullare lo speciale che lo avrebbe visto protagonista (non presente) di Rai 1 insieme a Mina: ‘Mi sembrava di forzare la mano, nonostante questa volta l’assenza delle ‘MIGLIORI’ sarebbe stata compensata da grossi nomi dello spettacolo non solo italiani ma anche stranieri, che per quanto grossi, a mio parere, si sarebbero trovati alle prese con un titolo sbagliato come ‘Mina-Celentano’.

    Le dichiarazioni di Adriano Celentano continuano con un attacco ad Andrea Fabiano e alla Rai: ‘Senza contare poi la marea di Spot che avrebbe preceduto ‘l’arrogante spettacolo’ di chi non c’è. Questa è la verità dei fatti. Certo, mi rendo conto che rifiutare due prime serate su Rai 1 con tutto l’apporto pubblicitario che ne conseguirebbe a beneficio del disco, per qualcuno è uno scandalo. Ma il disco si sa, arriva sempre dopo la ‘verità’. I due appuntamenti speciali con Adriano Celentano e Mina su Rai 1, dunque, sembrano essere stati definitivamente cancellati e la versione dei fatti del ‘Molleggiato’ non nasconde la critica nei confronti delle scelte dei vertici di Viale Mazzini.