Adriana Volpe, la Rai non rinnova il contratto? ‘Sarebbe una ferita al cuore’

Adriana Volpe rivela che, per il momento, la Rai non le ha ancora rinnovato il contratto. La conduttrice de I Fatti Vostri, dopo lo scontro avuto con Giancarlo Magalli in diretta tv, teme che la scelta di proseguire per vie legali contro il collega possa esserle costata cara: 'Non vorrei passare io come un 'personaggio scomodo' solo perché ho deciso di difendere il mio ruolo di donna e conduttrice'

da , il

    Adriana Volpe, la Rai non rinnova il contratto? ‘Sarebbe una ferita al cuore’

    Le ultime dichiarazioni di Adriana Volpe confermano che la Rai potrebbe non rinnovarle il contratto: dopo la lite in diretta tv a I Fatti Vostri con Giancarlo Magalli, il posto della conduttrice nella tv di Stato potrebbe essere a rischio. Dopo ben vent’anni di lavoro al servizio dei vertici di Viale Mazzini, dunque, Adriana Volpe potrebbe ‘essere messa da parte’ e considerata – forse – un ‘personaggio scomodo’ in seguito alla decisione di procedere per vie legali contro il collega che l’ha offesa in tv e attraverso i social.

    Ad annunciare che la Rai potrebbe non rinnovarle il contratto è la stessa Adriana Volpe in un’intervista rilasciata a Libero. Il volto de I Fatti Vostri, infatti, potrebbe essere diventata una donna un po’ troppo ‘scomoda’ per la tv di Stato che, proprio nelle ultime ore, pare stia valutando il lavoro di numerosi volti che l’hanno rappresentata per anni. Dopo le dichiarazioni di Massimo Giletti e Antonella Clerici in merito ai dubbi sul prosieguo della carriera in Rai, dunque, arrivano anche le esternazioni della Volpe che, però, a differenza dei colleghi, pare desideri vedere il suo contratto rinnovato in considerazione anche dei successi ottenuti finora.

    Adriana Volpe, lo scontro con Giancarlo Magalli causa del contratto non rinnovato?

    A fine marzo 2017, la lite tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri ha fatto discutere i telespettatori e il web: intervenuta in un dibattito ricordando con ironia l’età del conduttore, la Volpe si era sentita dare della ‘rompiscatole’ per poi continuare ad essere offesa sui social dove Magalli aveva insinuato che il lavoro della collega dipendesse più da conoscenze che da qualità e talento. Costretto a chiedere scusa in diretta tv, il volto de I Fatti Vostri aveva ridotto il tutto a delle semplici ‘scaramucce’, ma la bagarre con la conduttrice è andata avanti: ‘Ho accettato le scuse per quello che è successo in trasmissione. Ma non per quello che è stato scritto sui social’ – ha dichiarato Adriana Volpe confermando di aver deciso di proseguire per vie legali contro Magalli, in difesa del suo ‘ruolo di donna e conduttrice’.

    Potrebbe essere, dunque, questa presa di posizione la causa del contratto che la Rai non ha ancora rinnovato ad Adriana Volpe?

    Adriana Volpe a I Fatti Vostri: ‘Lavorare in questo clima non è facile’

    Come ammette la stessa conduttrice de I Fatti Vostri, dopo quanto accaduto con Giancarlo Magalli, continuare a lavorare è abbastanza complicato: ‘Io cerco sempre di dare il massimo per il pubblico, per chi scrive questo programma e per chi lavora in redazione e dietro le quinte’ – ha continuato Adriana Volpe che ha confermato che, nonostante il suo contratto con la Rai scada il 26 maggio 2017, non ha ancora avuto notizie ufficiose in merito alla sua conferma – ‘A fronte di professionalità e buoni ascolti ci conto soprattutto perché, dopo quanto accaduto, non vorrei essere messa da parte’.

    L’idea di non continuare a lavorare nella tv di Stato, dunque, sarebbe per Adriana Volpe una ‘ferita al cuore’ e – forse – anche un’ingiustizia, soprattutto se il tutto fosse dovuto allo scontro avuto con Magalli.