Adrian Pasdar, Hugh Laurie e il fallimento di House, Law & Order: SVU, ascolti Usa: le novità

Adrian Pasdar, Hugh Laurie e il fallimento di House, Law & Order: SVU, ascolti Usa: le novità

Adrian Pasdar accusato di guida in stato di ebbrezza; Jaclyn Smith in Law & Order: SVU; Hugh Laurie convinto del fallimento di House; gli ascolti Usa di venerdì 19 febbraio 2010

da in Casting, Fox, Informazione, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Adrian Pasdar
Ultimo aggiornamento:

    Adrian Pasdar (Heroes) è stato accusato di aver guidato in stato di ebbrezza: il fatto è successo nei giorni scorsi, a fine gennaio, quando l’attore come riportato per primo dal sito TMZ, è stato fermato mentre guidava ad altissima velocità per le strade di Los Angeles. Pasdar, 44 anni, ha rifiutato di fare il test del palloncino per verificare quanto aveva bevuto, per questo è stato arrestato, rilasciato su cauzione (15.000 dollari) e, nei giorni scorsi, accusato formalmente di guida in stato di ebbrezza.

    Dalla polizia vera a quella fittizia, Jaclyn Smith, Kelly Garrett nelle Charlie’s Angeles originali, sarà la guest star primaverile di un episodio di Law & Order: SVU, nel ruolo di un’ex poliziotta che incontrerà Stabler (Christopher Meloni) e Benson (Mariska Hargitay).

    Sapevate che Hugh Laurie pensava che Dr House non sarebbe mai stato un successo? A rivelarlo, lo stesso attore al The Times, in un’intervista in cui spiega che all’inizio della serie, trasferitosi dall’Inghilterra all’America, soggiornava in hotel perché non pensava valesse la pena di comprare una casa, “pensavo – ha detto ‘Gregory House’ – che recitare in Dr House non sarebbe stato un impiego a lungo termine”.

    Laurie ha anche rivelato che il successo di Dr House è stato uno choc e che per lungo tempo ha continuato a pensare che potesse comunque fallire un fallimento, anche se adesso, dopo sei anni, comincia a rilassarsi “mi preoccupavo sempre per la prospettiva di un fallimento – ha spiegato l’attore – perché 200 persone avrebbero perso il posto”. Quanto al personaggio che interpeta, “mi piace, ma so che ha problemi e che non è un uomo ‘buono’, ma ho scoperto da tempo che non sempre alle persone piacciono solo i buoni, anzi a volte non gli piacciono per niente”.

    Chiudiamo con gli ascolti Usa di venerdì 19 febbraio 2010, già il venerdì è un giorno in cui ci sono perlopiù repliche, figuriamoci con le Olimpiadi in atto che ottengono oltre 24 milioni di telespettatori: come potete vedere anche dallo specchietto riassuntivo di TV by the Numbers, l’unica serie nuova in onda è Smallville, che alle 20 ottiene 2.42 milioni di telespettatori.
    gli ascolti Usa di venerdì 19 febbraio 2010

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CastingFoxInformazioneIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneAdrian Pasdar