Addio ad Andrea Baroni, storico volto del meteo: il colonnello è morto all’età di 97 anni

Addio ad Andrea Baroni, storico volto del meteo: il colonnello è morto all’età di 97 anni

Morto il meteorologo Andrea Baroni: il generale, storico volto assieme a Edmondo Baracca, fu uno dei primi divulgatori del meteo in Italia

    Il mondo televisivo del meteo perde uno dei suoi volti più rappresentativi: è morto Andrea Baroni, il colonnello delle previsioni Rai: uno dei più celebri volti della metereologia del servizio pubblico – secondo (ma preferiamo considerarli primi a pari merito) solo ad Edmondo Bernacca, di cui prese il posto – è scomparso a Roma all’età di novantasette anni. A darne notizia la sua biografa e giornalista Rai Annalisa Venditti: non è ancora chiaro quando si svolgeranno i suoi funerali.

    Morto Andrea Baroni, il successore di Edmondo Bernacca nella meteorologia televisiva: come riporta la sua biografia Baroni, dopo aver vinto il concorso per il servizio permanente, fu mandato in Libia nel 1941, per sostituire tutte le stazioni meteorologiche distrutte nel corso dei conflitti, per consentire alle truppe italiane di conoscere il tempo.

    Per i meriti acquisiti durante la seconda guerra mondiale – quando Baroni venne fatto prigioniero – gli fu riconosciuto il grado di generale nel 1990: Baroni aveva lasciato la Rai nel 1993, dopo venti anni alla guida di “Che tempo fa”, dove in modo semplice e chiaro spiegava le condizioni del tempo dei prossimi giorni. E a chi si lamenta – ancora oggi – che spesso le previsioni sono inaffidabili, giova ricordare una sua celebre frase: “Le previsioni si chiamano così perché esprimono una probabilità che si verifichi un evento, altrimenti le chiameremmo certezze “.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi Tv