ABC, un remake di Alias per il dopo Lost?

ABC, un remake di Alias per il dopo Lost?

ABC pensa ad un remake di Alias per il dopo Lost? Secondo E! Online, la rete Disney sarebbe in trattative preliminari per un revival della serie con protagonista Jennifer Garner

    Un video promozionale di Undercovers, nuova serie di JJ Abrams che l’anno prossimo vedremo su NBC.

    E se l’erede di Lost su ABC fosse…Alias? L’etichetta – visto il fiasco di FlashForward – non porta propriamente bene (anche perché niente sarà mai come Lost), e prima che pensiate che siamo impazziti visto che Alias è già andato in onda (e prima di Lost), beh, pare che la ABC stia lavorando ad un remake della serie di JJ Abrams, prima che JJ diventasse, beh…quello di Lost! In alto, vi proponiamo la preview dell’ultima creazione di Abrams, Undercovers, la storia di due spie sposate che tornano in servizio che vedremo l’anno prossimo su NBC e che sembra Alias 2.0 (ma che non ha nulla a che fare con il remake di cui si parla in questo post), e non solo perché l’ha creato JJ Abrams.

    In questi mesi abbiamo assistito, con alterne fortune, all’arrivo del remake nella serialità americana: l’ultimo in ordine di tempo, secondo E! Online, potrebbe essere una serie che rispetto a quelle sbarcate in questi ultimi anni risale praticamente all’altro ieri, ossia Alias, andata in onda su ABC dal 2001 al 2006: creata da JJ Abrams, la serie vede protagonista Sydney Bristow (Jennifer Garner) giovane studentessa cui viene proposto un lavoro da agente segreto per l’SD-6, una sezione segreta della CIA.

    La nostra accetta l’offerta, e presto diventa un agente operativo, ma sarebbe una serie di JJ se non ci fossero improvvisi capovolgimenti di fronte? Sin dall’episodio pilota vedremo che l’omicidio del fidanzato di Sidney viene ordinato da Arvin Sloane (Ron Rifkin), il suo capo; la protagonista viene salvata dal padre Jack Bristow (Victor Garber), che le rivela come l’SD-6 non sia la CIA ma una branca dell’Alleanza dei Dodici, organizzazione terroristica che complotta contro gli Stati Uniti. Sidney/Jennifer Garner diventerà dunque un’agente doppiogiochista della CIA, che avrà come agente di riferimento Michael Vaughn (Michael Vartan).

    Secondo una fonte affidabile di E! Online, la rete della Disney starebbe seriamente pensando ad un remake di Alias, che conterrebbe alcuni degli elementi della serie originale (che vedeva tra i protagonisti anche Weisman e Bradley Cooper, oltre a Greg Grunberg di Heroes) ma senza alcun elemento mitologico e fantascientifico come avvenne nell’Alias originale con la profezia di Rambaldi (se sapete di cosa stiamo parlando bene, altrimenti correte subito a recuperare Alias!)

    L’idea di ABC sarebbe quella di attrarre gli orfani di Lost con un remake di una serie targata JJ Abrams, visto che l’operazione FlashForward – definita l’erede di Lost – si è rivelata un fiasco su tutta la linea; al momento – va detto – le trattative per Alias 2.0 sono nella fase iniziale e non vi è alcuna certezza che il progetto diventerà realtà. E chissà che Jennifer Garner, che l’anno scorso ha firmato (da produttrice) un accordo con la ABC, non torni a rivestire i panni dell’agente segreto…

    565

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI