A un pelo della Victoria, nasce la prima sitcom italiana su Facebook

Arriva la prima sitcom italiana su Facebook, "A un pelo dalla Victoria" ha per protagonisti Victoria Cabello e il mitico Gorilla dello spot del Crodino

da , il

    Victoria Cabello è senza dubbio uno dei personaggi della tv italiana più innovativi e sarà l’ex terribile ragazza di Mtv la protagonista di un innovativo progetto: la prima sitcom italiana su Facebook. Debutterà domani alle 15 sul social network “A un pelo dalla Victoria. Era il giorno più bello. Poi arrivò il Gorilla“, interpretata dal Gorilla del famoso spot dell’analcolico biondo e dalla Cabello. La prima vera sitcom italiana su Facebook sarà composta di 20 episodi e fra gli altri protagonisti ci sono Vittoria Belvedere, Alessandro Betti, Edoardo Raspelli, Antonio e Michele di Zelig.

    A meno di 24 ore dalla messa online la pagina Facebook di Crodino Crazy Factory ha superato i 36mila fan. Come per gli spot, la trama è molto divertente: ritroviamo i protagonisti della nota pubblicità, Victoria e il Gorilla romanaccio. Dopo anni di frequentazione, la Cabello ha deciso di presentare l’ingombrante fidanzato alla sua famiglia e l’occasione sarà proprio il matrimonio della sorella minore (interpretata da Vittoria Belvedere) con un ufficiale di Marina e alle nozze il Gorilla sarà come un pesce fuor d’acqua. Nel tentativo di essere il più educato possibile e per essere completamente integrato in questo ambiente completamente “posh” il primate inallerà una serie di gag spassosissime. Sin dal loro arrivo Victoria e il Gorilla saranno coinvolti in una serie di avventura esilaranti.

    La Cabello dovrà convincere tutti che il Gorilla è l’”uomo” perfetto per lei. Soprattutto dovrà convincere il padre, interpretato dal Flavio Briatore dell’Idroscalo, il mitico Rupert Sciamenna, protagonista di numerosi trailer visti in Mai Dire Gol. Per vedere gli episodi basta un semplice clic: diventare fan della pagina di Crodino Crazy Factory. La sitcom andrà in onda ogni giorno alle ore 15 fino al 3 dicembre. Una pagina divertente per staccare dalla monotonia quotidiana perché citando il direttore generale Marketing di Campari Italia (la mente dietro gli spot del Crodino): “Normalmente uno spot interrompe un film. Per Crodino abbiamo pensato di realizzare direttamente un film… o qualcosa del genere!