A Ribbon of Dreams, Sons of Anarchy, SyFy: casting e novità

A Ribbon of Dreams, Sons of Anarchy, SyFy: casting e novità

david chase, hbo, A Ribbon of Dreams, simpson, fox, sci fi channel, syfy, serie tv americane, Sons-of-Anarchy, limelight, happy town: anticipazioni, casting news, gossip e spoiler dalle serie tv americane e dalla tv made in Usa

    David Chase

    David Chase torna alla HBO e si dedica ad una miniserie sui primi giorni di Hollywood, “A Ribbon of Dreams“.

    Chase sta sceneggiando e sarà il regista del primo episodio, ma del progetto non si sa né quanto durerà, né quando andrà in onda; “A Ribbon of Dreams” (citazione di Orson Welles) dovrebbe comunque essere incentrato su un cowboy e su un ingegnere meccanico che uniscono le loro forze diventando i pionieri dell’industria cinematografica.

    I due lavoreranno con personaggi del calibro di D.W. Griffith, John Ford, John Wayne, Raoul Walsh, Bette Davis e Billy Wilde; delusione tra i fan dei Soprano, convinti che il prossimo progetto di Chase fosse una versione grande schermo della celebre serie (rumors peraltro smentito più volte).

    Simpson, San Patrizio
    Un episodio speciale dei Simpson dedicato al giorno di San Patrizio verrà prima trasmesso in Inghilterra e Irlanda (oggi) e poi negli Stati uniti (domenica): la decisione è stata presa nell’ambito dei festeggiamenti per il ventennale del celebre cartoon, e negli Usa, precisamente a New York, Los Angeles, Chicago, Boston e San Francisco, persone vestite come Marge Simpson vanno nei bar a distribuire codici gratuiti per sfondi e suonerie dei cellulari a tema.

    Henry Rollins si è unito al cast di Sons of Anarchy per sei episodi della seconda stagione, le cui riprese cominceranno il 27 aprile; la SoA2 dovrebbe essere incentrata sugli eventi che seguono la morte di Donna (Sprague Grayden), moglie di Opie (Ryan Hurst). Non ci sono dettagli sul personaggio di Rollins, ma pare sarà un trong>nuovo antagonista, che porta una minaccia mortale, per Jax (Charlie Hunnam) ed il resto dei suoi amici SAMCRO.

    Sci Fi Channel cambia nome e diventa Syfy. Il motivo? Staccarsi di dosso quell’area ‘geek’ ed evitare di essere confinati in una sola tipologia di programmazione, appunto quella sci-fi. Il cambio avverrà il 7 di luglio, in concomitanza con July 7, il lancio di Warehouse 13, nuova serie descritta come un mix tra X Files ed Indiana Jones. Maggiori informazioni, se interessati, in uno dei prossimi post.

    Chiudiamo, infine, con i nuovi pilot, che quest’oggi hanno per protagonisti tre ex di serie tv famose: si tratta di Nick D’Agosto e Noah Gray-Cabey (Heroes) e Michael Rosenbaum (Smallville).

    D’Agosto e Rosenbaum, in particolare, appariranno nella sitcom ancora senza titolo di Justin Adler per la NBC, incentrato su una famiglia; D’Agosto sarà il fratello più giovane che porta la fidanzata a conoscere i parenti, l’ex cattivo di Smallville sarà un altro fratello letteralmente spaventato dall’adozione di un figlio.

    Gray-Cabey sarà invece tra i protagonisti di “Limelight“, serie ABC incentrata sugli alunni ed i professori di una scuola d’arte, assieme a Oded Fehr, Kyle Riabko e Jessy Schram. Fehr, in particolare, sarà il direttore artistico della scuola, Riabko e Schram (“Life”) saranno due giovani aspiranti alunni e Gray-Cabey sarà il talento musicale della scuola.

    In casa ABC, infine, Sam Neill sarà tra i protagonisti di “Happy Town“, nel ruolo del proprietario di un negozio di attrezzature per film, mentre Rochelle Aytes è stata scritturata per il drama del pilot ancora senza nome di Jerry Bruckheimer incentrato su un gruppo di detective amatoriali guidati da un ex poliziotto (Rupert Penry-Jones). La Aytes (“Drive”) sarà una poliziotta che passa al team i casi “Doe”, quelli senza senza nome.

    Foto di David Chase tratta da: media.filmschoolrejects.com

    767

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI