A Lucignolo Melita la Diavolita e il Cumenda del GF8, Roberto Mercandalli

Lucignolo 2008 iniziail 2 giugno e proseguirà per otto settimane in prima serata con Melita Diavolita Toniolo e Roberto Mercandalli, il Cumenda del GF8

da , il

    A Lucignolo Melita la Diavolita e il Cumenda del GF8, Roberto Mercandalli

    Lucignolo, il settimanale estivo di Italia1 dedicato al gossip e alla bella vita, torna il 2 giugno in prima serata per otto settimane. Come anticipato, gli inviati di punta saranno Melita “Diavolita” Toniolo e Roberto Mercandalli, il Cumenda sciupafemmine del Grande Fratello 8. In alto uno dei video di Melita.

    Lucignolo è ormai un titolo storico del palinsesto estivo di Italia1, con i suoi mille servizi dedicati al popolo della notte, conditi da molto gossip e da servizi sexy sulle starlette in cerca di celebrità e sui vip che non hanno tanta voglia di privacy. Novità importanti caratterizzano l’edizione 2008 che si svolgerà dal 2 giugno al 21 luglio (salvo spostamenti).

    Innanzitutto da quest’anno Lucignolo non sarà classificato come approfondimento di Studio Aperto, il tg di Italia1. Il nuovo direttore del Tg, infatti, ha deciso di dare una nuova impronta editoriale all’informazione di Italia1, liberandola da quella cifra da rotocalco rosa che aveva toccato l’apice con la direzione di Mario Giordano. Meno servizi sui calendari bollenti delle Veline e più informazione tout court: a questo punta Giorgio Mulè, il successore di Giordano, che quindi ha scelto di non avallare con il marchio del Tg il settimanale dedicato al popolo della notte guidato dalla voce fuori campo di Maurizio Trombini, che fa un po’ il verso a Jack Folla di Alcatraz e che è diventato uno dei tormentoni di Quelli che il Calcio, nell’imitazione di Albertino. Lucignolo, quindi, è passato sotto la gestione di Videonews, altra testata informativa di Mediaset diretta da Claudio Brachino, con la collaborazione editoriale di Alfonso Signorini.

    Diverse le novità previste per questo Lucignolo 2008. Innanzitutto la voce narrante sarà affiancata ogni sera da un ospite diverso, che farà da controcanto. Confermata la presenza di Melita Diavolita Toniolo, l’inviata in rosso impegnata in missioni impossibili, vera rivelazione dello scorso anno anche grazie al sexy calendario che ha venduto più di 800.000 copie. Un esperimento decisamente riuscito che ha spinto Lucignolo a programmare un calendario anche per il 2009, la cui protagonista sarà però scelta a mezzo concorso. Durante le prime quattro puntate, infatti, verranno provinate quattro bellissime ragazze che faranno delle prove scatti: sarà il pubblico a casa a scegliere la vincitrice, tramite sms e internet.

    Per quanto riguarda il resto del cast, si affacciano al mondo della notte le Luci’s Angels, tre giovani ragazze decisamente spregiudicate, pronte ad ogni esperienza per assecondare il dj della notte, mentre sul fronte maschile arriva Roberto Mercandalli, il Cumenda del GF8, che girerà le spiagge italiane cercando di mettere a frutto le sue ridicole manovre seduttive, di cui ha dato ‘ottima prova’ durante l’ultima edizione del reality di Canale 5. E a proposito delle sue vicende sentimentali, che hanno tenuto banco tra litigi, rivendicazioni, tradimenti e figure a dir poco meschine, Libero Magazine ci informa che alla fine il Cumenda ha optato per la storica amante, quella Clelia che aveva fatto di tutto per infamarlo davanti alle telecamere di Buona Domenica. Finito, quindi, lo storico rapporto con la fidanzata Elena (che supponiamo abbia deciso di lasciarlo dopo mesi di umiliazioni affrontate con impeccabile aplomb) e dopo aver lasciato perdere la verace Lina Carcuro, altra concorrente del GF8, Roberto ha preferito tornare con l’”arrivista” (così l’aveva definita) Clelia. La nota gossip ben si attaglia alla cifra di Lucignolo, che continua a puntare sui personaggi più discussi usciti dal Grande Fratello.

    Torniamo, però, a Lucignolo: l’edizione 2008 sarà caratterizzata da un’inchiesta su I Ragazzi e Il Sesso, in collaborazione con il Tgcom sul cui sito verranno raccolte le confessioni, i dubbi, le domande dei più giovani che potranno testimoniare le proprie esperienze anche tramite video. Quelli ritenuti più interessanti saranno trasmessi nel corso delle puntate, in una sorta di indagine dal basso che solleticherà di certo i sensibili ormoni dei giovanissimi a caccia di avventure estive.

    Insomma, nonostante le annunciate novità, la struttura e i temi del programma non cambiano: in fin dei conti Lucignolo è una delle certezze dei palinsesti ballerini di Mediaset, puntuale come ogni estate con le sue pruderie e le sue ‘trasgressioni’.