A Conti Fatti, Rai 1 licenzia la conduttrice Elisa Isoardi? Giancarlo Leone la difende

A Conti Fatti, Rai 1 licenzia la conduttrice Elisa Isoardi? Giancarlo Leone la difende

A Conti Fatti di Rai 1 annullato? La conduttrice Elisa Isoardi potrebbe essere licenziata

    A Conti Fatti…continua. Rai 1 non licenzia Elisa Esoardi per via del flirt con Matteo Salvini. E’ stato Giancarlo Leone a chiarire direttamente ogni pettegolezzo diffuso (quanta importanza…) a proposito della personale vicinanza (o qualcosa in più) che la conduttrice ha con il leader della Lega Nord: ‘Solo gossip di basso livello che non hanno nessun fondamento’, commenta all’Adnkronos il direttore di rete con la passione per i talent show. Ne è passata di acqua sotto i ponti dall’era Del Noce?

    Quindi, dal presunto licenziamento si è passati addirittura all’elogio: ‘Il programma va bene’, fa sapere, e dice che ‘siamo contenti’. In effetti, non si può dire che il ‘contenitore’ mattutino di Rai 1 con Elisa Isoardi vada male. Così come sono dei grandi successi i programmi Storie Vere della collega Eleonora Daniele e Detto Fatto di Caterina Balivo (promossa anche al sabato pomeriggio su Rai 2). Dello storico quartetto, al momento, all’appello Rai non risponde più Veronica Maya: dallo Zecchino d’Oro è andata a finire su Agon Channel.

    Articolo aggiornato da Raffaele Di Santo l’11 marzo 2015

    Elisa Esoardi licenziata da Rai 1 per Matteo Salvini?

    A Conti Fatti, in onda su Rai 1, e la conduttrice Elisa Isoardi potrebbero presto essere messi al bando. Il caso Salvini sta tenendo ancora banco, e a farne le spese potrebbe essere proprio la sua fidanzata. La notizia della possibile chiusura del programma è stata data da Il Giornale, che però ha posto in essere altri dubbi sui probabili motivi della decisione dei vertici Rai. Dubbi che non riguardano solo la condotta di Elisa Isoardi, ma anche le performance sul piano degli ascolti. La questione è ancora sul tavolo, ma è tempo di redigere i nuovi palinsesti di Rai 1, e le polemiche sulla celebre ospitata del sindaco di Verona Flavio Tosi – ancora fresche – potrebbero incidere.

    Le voci su Elisa Isoardi non sono mai mancate. Fino a questo punto, però, si sono rivelate espressione di una certa ascesa della conduttrice piemontese. Insomma, i rumor sono sempre stati positivi. In primo luogo quello che voleva Elisa Isoardi sostituta di Paola Perego a La Vita in Diretta, ma anche quella che menzionava un’altra sostituzione – poi avvenuta – questa volta nei confronti di Antonella Clerici alla Prova del Cuoco.

    Eppure l’eventualità di una dipartita televisiva di Elisa Isoardi non giunge come un fulmine a ciel sereno. A precederle, le furiose polemiche circa una puntata di A Conti Fatti, macchiata – secondi alcuni – dal ‘conflitto di interessi’ che minerebbe la professionalità della conduttrice.

    Lei è fidanzata con Matteo Salvini, segretario della Lega Nord; Flavio Tosi è il sindaco di Verona; Salvini e Tosi sono acerrimi rivali. Un triangolo imbarazzante, se l’ospite della puntata è proprio Tosi e devi sottoporlo a delle domande stringenti.

    Secondo alcuni la presentatrice ha incalzato il sindaco con troppa foga, rivelando la segreta – ma a questo punto esplicita – intenzione di mettere in difficoltà il nemico del suo fidanzato.

    Accuse, queste, ovviamente rigettate dai diretti interessanti. La Isoardi poco tempo twittato: ‘Questa storia rasenta la fantascienza! Basta guardare la puntata! #acontifatti programma equilibrato‘, mentre Salvini ha dichiarato: ‘Siamo alla follia‘. Sarà, ma A Conti Fatti è veramente in bilico, almeno secondo l’indiscrezione riportata da Il Giornale. Ufficiale, per gli ascolti, oggettivamente non soddisfacente. Ufficiosamente, a causa della famosa puntata in cui era ospite Flavio Tosi.

    Va però chiarito un aspetto: Elisa Isoardi ha il contratto in scadenza. Tecnicamente non si tratterebbe di un licenziamento, ma di un non-rinnovo. Nella sostanza non cambia nulla.

    697

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai 1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI