50 sfumature di grigio: il film sbarca su Canale 5 e il Moige insorge

50 sfumature di grigio: il film sbarca su Canale 5 e il Moige insorge

Mediaset trasmette in prima serata 'la pellicola più osé del decennio', ma l'Osservatorio media sui minori si oppone

da in Canale 5, Film, Mediaset, Moige
Ultimo aggiornamento:
    50 sfumature di grigio: il film sbarca su Canale 5 e il Moige insorge

    Va in onda, su Canale 5 in prima tv lunedì 25 gennaio 2016, il film 50 sfumature di grigio, la pellicola più osé del decennio – così è stata definita – ma proprio per questo il Moige (l’Osservatorio media sui minori) si oppone alla trasmissione in prima serata. Non è chiaro se Mediaset trasmetterà il film senza limiti o se deciderà di tagliare alcune scene, anche perché, nel caso dovesse pensarci, bisognerebbe tagliare circa 20 minuti di rapporti sessuali e di scene ‘spinte’! Comunque sia, 50 sfumature di grigio arriva in tv e c’è da scommettere che in molti vorranno seguire le vicende erotiche dei protagonisti.

    Tratto dal libro Cinquanta sfumature di grigio e scritto da un autore donna, Erica Leonard James, il film 50 sfumature di grigio vede protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan, rispettivamente nei panni della giovane e timida studentessa Anastasia Steele e del miliardario Christian Grey, alle prese con una trama osé: la protagonista femminile, infatti, si lascia man mano sedurre dall’irresistibile fascino dell’uomo, ma ben presto vengono fuori le prime differenze in quanto a gusti sessuali, che diventano cruciali nell’equilibrio precario della loro relazione.

    La durata del film è di 104 minuti e oltre ai protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan, tra gli attori troviamo anche Luke Grimes e Jennifer Ehle, mentre la regia è di Sam Taylor-Johnson. Il film verrà trasmesso su Canale 5 in un’unica volta stasera lunedì 25 gennaio 2016 a partire dalle ore 21.10, subito dopo Striscia la notizia. Sarà visibile anche in streaming collegandosi al portale della rete all’indirizzo www.mediaset.it/canale5. Dunque, oltre che in tv si potrà guardare anche online.

    Nonostante continui a far discutere per le numerose scene che raccontano alcune pratiche sessuali poco convenzionali (ma chi dice che il sadomaso sia poco convenzionale?), la trama di 50 sfumature di grigio non è neppure poi così varia. Tutto comincia quando Anastasia Stelle, studentessa di letteratura inglese prossima alla laurea, sostituisce la migliore amica influenzata e va ad intervistare Christian Grey, giovane e ricco amministratore delegato della Grey Enterprises Holdings Inc.

    Inutile dire che tra i due scatta subito un’intesa fortissima anche se hanno due modi molto diversi di vedere una relazione perché, Christian, vuole un rapporto di dominatore-sottomessa, mentre Anastasia cerca il compromesso.

    Se da un lato il film 50 sfumature di grigio ha fatto impazzire la curiosità degli spettatori (al cinema e ora anche in tv), tanto da meritarsi persino citazioni improbabili sui vari social e frasi ad effetto da tenere sul cellulare o nella casta agenda di famiglia, l’idea di trasmettere la pellicola proprio non piace al Moige, l’Osservatorio media sui minori, che giudica inopportuna la messa in onda in prima serata di un film vietato ai minori di 14 anni (film che fino a prova contraria è drammatico e non erotico, ebbene sì!):

    ‘Via 50 sfumature di grigio dalla prima serata: la pellicola è inadatta al pubblico dei minori’. Queste le aspettative di Elisabetta Scala, responsabile dell’ente. Poi la richiesta e la valutazione sulla raccolta pubblicitaria ‘Scelta etnicamente scorretta quella di Mediaset – fa sapere Scala in una nota – decisamente lesiva per i minori che vengono televisivamente violati da una programmazione tv non adatta a loro’. ‘Questa – continua – non è una televisione capace di esprimere rispetto verso le famiglie che credono nel valore sociale e culturale che utilizza concessioni pubbliche. Chiediamo alle aziende inserzioniste – conclude Scala, responsabile Osservatorio Media del Moige – di ritirare gli spot da programmi lesivi e irrispettosi dei minori’. Questo il commento. E voi, invece, che ne pensate?

    710

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5FilmMediasetMoige Ultimo aggiornamento: Lunedì 25/01/2016 12:43
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI