30 Rock, Steve Buscemi guest star e regista nella sesta stagione

Steve Buscemi torna a fare la guest star e il regista nella sesta stagione di 30 Rock

da , il

    Buscemi paps Baldwin on 30 Rock

    Steve Buscemi tornerà nella sesta stagione di 30 Rock, la star di Boardwalk Empire apparirà nell’episodio del 16 febbraio, che lo ha visto anche ri-cimentarsi alla regia: l’attore è già apparso quattro volte nel ruolo del detective privato Len Wosniak, chiamato da Jack (Alec Baldwin) dopo che questo è stato derubato.

    Steve Buscemi tornerà nella sesta stagione di 30 Rock, lo anticipa la creatrice Tina Fey ad EW.com secondo cui l’attore, oltre ad apparire nell’episodio del 16 febbraio, dirigerà anche la puntata: ‘Scopriremo che Jack ha delle connessioni con le forze dell’ordine, con il commissario Ray Kelly con cui scrive sull’IRISH ARGUMENTS WEEKLY, il magazine tutto maiuscolo – spiega la Fey – ma il commissario non lo aiuterà, e allora Jack vorrà che Len lo aiuti a formare una forza di polizia privata che abbia un salario minimo di 5 milioni di dollari, in modo che questo nuovo corpo abbia interesse a proteggere i ricchi’.

    E intanto nella puntata andata in onda la settimana scorsa – Idiots are people, two – 30 Rock ha sbeffeggiato una delle sue star, Tracy Morgan, lo scorso giugno finito nell’occhio del ciclone per aver detto, durante uno spettacolo a Nashville, che avrebbe ucciso suo figlio se questo si fosse comportato da gay.

    Nella finzione, spronato da Liz Lemon che gli ricorda come ‘sei un personaggio pubblico, le cose, anche idiote, che dici, possono influenzare o turbare le persone’, Tracy finisce per chiamare la Glad che produce sacchi di plastica, anche per la spazzatura, invece della GLAAD, la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation.

    Nella realtà, invece, l’attore si è scusato – ‘Non sono una persona che odia, e non condivido la violenza verso gli altri‘ – ma la Glaad ha molto apprezzato il riferimento ai ‘precedenti’ guai di Morgan: ‘E’ stato divertentissimo – spiega un portavoce – ci hanno chiamato con epiteti peggiori di sacchi della spazzatura, non vediamo l’ora di vedere la seconda parte dello show la settimana prossima’.