25 episodi per FlashForward, ascolti Usa, revival per Dallas? Casting news e novità

25 episodi per FlashForward, ascolti Usa, revival per Dallas? Casting news e novità

25 episodi per FlashForward; gli ascolti Usa di domenica 11 ottobre; revival per Dallas? Southland potrebbe finire su TNT; Billy Campbell in Melrose Place; l'ex Reno 911 Thomas Lennon creatore e produttore di una comedy per NBC; Jake Kasdan regista del pilot di "Worthy"; Rachael Harris in Cougar Town; nuova comedy per Matthew Perry; Radha Mitchell protagonista in "The Quickening"

    La ABC ha dato a “FlashForward” l’ordine di una stagione completa, che non avrà 22 ma episodi ma addirittura 25 puntate: il rinnovo – atteso – è dovuto ai solidi ascolti che la serie ha raccolto, soprattutto nella fascia 18-34 dove FF è una delle migliori serie emergenti; bene anche le repliche ed i numeri dei DVR, di qui – dopo quelli per “The Middle”, “Modern Family” e “Cougar Town” – l’ordine di rinnovo anche per FlashForward.

    Ed a proposito di ascolti, la CBS conferma il suo stra-dominio, almeno alle 19 quando vince con NFL overrun che con 20.7 milioni di telespettatori batte Football Night in America (NBC, 6.5) e The Cleveland Show (Fox, replica, 2.9, cui si aggiungono i 3.8 di American Dad). Alle 20, i 13.8 milioni di telespettatori di Sunday Night Football (NBC) vincono su The Amazing Race XV (CBS), Extreme Makeover: Home Edition (ABC) e sui Simpsons (Fox, 7.5 milioni di telespettatori).

    Alle 20,30 The Cleveland Show (Fox) ottiene 7.8 milioni di telespettatori, mentre alle 21 Desperate Housewives (ABC, 13.1 milioni di telespettatori) batte Three Rivers (CBS, 9 milioni, in calo di 200.000 telespettatori rispetto alla premiere) e Family Guy (Fox, 8.9). Alle 21.30 American Dad (Fox) è stato visto da 6.7 milioni di telespettatori (il blocco comedy della Fox è calato del 12% rispetto alla scorsa settimana), mentre alle 10 Brothers & Sisters con 9 milioni di telespettatori supera Cold Case fermo a 7.3

    Ascolti Usa di domenica 11 ottobre

    Dopo l’addio di Sentieri, resuscita Dallas? Sì secondo il New York Times, che in un articolo sostiene come la Warner Brothers sta considerando un revival della celebre soap, andata in onda su CBS dal 1978 al 1991. La nuova Dallas dovrebbe andare in onda su TNT e sarà incentrata sui giovani Ewing, sempre ricchi e pieni di problemi. Secondo il quotidiano, Larry Hagman (J.R. Ewing), Patrick Duffy (Bobby Ewing) e Linda Gray (Sue Ellen Ewing) hanno già dato la loro disponibilità.

    A proposito di TNT, in attesa di sapere cosa la rete ha intenzione di fare con Dark Blue, secondo l’Hollywood Reporter potrebbe essere proprio la piccola tv via cavo – affiliata alla Warner Bros. TV, che produce la serie – a salvare “Southland”, cancellata improvvisamente dalla NBC. Conferme non ce ne sono, ma le trattative vanno avanti e “guardiamo sempre a nuovi programmi che possano arricchire il nostro palinsesto“, ha spiegato in un comunicato la TNT.

    Billy Campbell arriva a Melrose Place, non il personaggio di Andrew Shue ma l’attore ex The 4400: secondo il Spoiler Tv, Campbell apparirà nel tredicesimo episodio nei panni di un corteggiatore miliardario dell’ex Melrose originale Heather Locklear, che nei giorni scorsi ha firmato per apparire in 7 episodi.

    A due mesi dalla fine di “Reno 911!” (Comedy Central) il creatore e protagonista della serie, Thomas Lennon, sta preparando un nuovo progetto per la NBC, una comedy multicamera che Lennon sceneggerà assieme a Robert Ben Garant. I due saranno sceneggiatori e produttori del progetto, su cui non si sa niente, a parte che la NBC è molto felice di lavorare con i due.

    Radha Mitchell sarà la protagonista di “The Quickening“, serie drammatica della A&E incentrata su Maggie Bird (Mitchell), detective della omicidi che viene assegnata al lavoro d’ufficio dopo la scoperta che soffre di un disturbo bipolare della personalità: “La sua malattia la rende brillante come detective ma rende la sua vita personale un inferno“, ha spiegato Tana Nugent Jamieson, vicepresidente alla programmazione.

    Le riprese del pilot, scritto dall’ex Nip/Tuck Jennifer Salt, cominceranno il mese prossimo a Los Angeles.

    E dopo Courtney Cox con Cougar Town e Matt LeBlanc con Episodes, un altro ex Friends torna alle comedy: si tratta di Matthew Perry, che sta creando una comedy con lui protagonista nel ruolo di un manager sportivo che, sulla soglia dei quaranta anni, comincia a rivalutare la sua vita. Sceneggiatori della serie saranno Alex Barnow e Mark Firek, anche produttori esecutivi assieme all’attore, che già in settimana comincerà a proporre lo show a vari network.

    A proposito di Cougar Town, l’attrice comica Rachael Harris (Fat Actress, In the Motherhood) sarà la guest star potenzialmente ricorrente della serie, nel ruolo di Shanna, nemesi del personaggio di Courteney Cox; la nemica avrà un marito, interpretato da Alan Ruck — ricorrente in FlashForward — causa della rivalità tra le due, visto che si è innamorato di Jules.

    Jake Kasdan sarà il regista del pilot di “Worthy” (Fox), serie drammatica creata da Davey Holmes (già al lavoro su In Treatment); la serie, lo ricordiamo, è incentrata su un politico dell’Arizona di nome Worthy ricattato da un boss mafioso dopo un incidente stradale che vede come investitore proprio il politico.

    Qui sotto, infine, un primo video promozionale di Lawman, serie con protagonista Timothy Olyphant che FX trasmetterà nella primavera del 2010.

    1081

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI