24, White Collar, Covert Affairs, lotta di classe per Hbo, Family Business: le novità

24, White Collar, Covert Affairs, lotta di classe per Hbo, Family Business: le novità

Rami Malek, Julian Morris e Hrach Titizian in 24; Eion Bailey, Eric Lively e Kari Matchett in Covert Affairs; Natalie Morales in White Collar; la corsa al gas delle montagne di Catskill; Sonny Lee e Patrick Walsh vendono Family Business alla ABC

da in Casting, HBO, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    Rami Malek e Julian Morris in 24

    Ancora tre new entry 24: Rami Malek, Julian Morris e Hrach Titizian saranno protagonisti per più episodi della serie. Il primo nel ruolo di Marc, aspirante kamikaze bombarolo che ha simpatie per l’Islam radicale, il secondo sarà un agente della SWAT, e Titizian sarà Nabeel, il secondo in comando nella scorta del Presidente Hassan (Anil Kapoor).

    Pieno di casting news per USA Network, Eric Lively e Kari Matchett si sono uniti al pilot di “Covert Affairs” quali regular, mentre Eion Bailey sarà ricorrente: “Affairs”, lo ricordiamo, è incentrata su Annie Walker (Piper Perabo), apprendista multi-lingue della CIA che finisce a fare l’agente segreto e che deve destreggiarsi con il suo misterioso ex-boyfriend (interpretato da Eion Bailey) molto interessato ai suoi Boss. Lively sarà il potenziale interesse amoroso della protagonista con cui avrà un rapporto piccante, mentre Matchett sarà il capo della Domestic Protection Division e nuovo boss di Annie.

    Natalie Morales si è invece unita al cast di “White Collar” (sempre Usa) quale regular: la serie è incentrata su un artista della truffa (Matthew Bomer) che assieme al capo della sezione crimini dei colletti bianchi (Tim DeKay) cerca di prevenire le truffe. La Morales sarà Lauren Cruz, giovane e intelligente agente dell’FBI.

    Un premio Pulitzer dietro una serie tv? Sì se parliamo di HBO, che ha dato il via libera ad un progetto drammatico senza titolo sceneggiato da Richard Russo (sceneggiatore e produttore esecutivo) incentrato su un articolo del 2008 del New York Magazine scritto da David France (consulting producer del progetto) che parlava della corsa al gas nelle montagne di Catskill.

    La serie sarà incentrata sulle grandi riserve di gas naturale che si pensa siano concentrate nelle Catskill Mountains, area naturale a nord-ovest di New York City che nessuno si è mai preso la briga di esaminare a causa delle condizioni proibitive. Ma le nuove scoperte – unite al fatto che il gas è triplicato di prezzo – potrebbe portare a ripensamenti.

    Quello che l’articolo esponeva (e che mi ha attirato) era una sorta di lotta di classe – ha spiegato Russo – con i locali che non aspettavano altro che vendere le case per diventare milionari, mentre attori, registi e sceneggiatori che hanno comprato la seconda casa lì e che hanno una coscienza ‘ambientale’ non sono molto ansiosi di vedere trivellazioni a destra e a manca con fumi chimici annessi“.

    Sonny Lee e Patrick Walsh (“It’s Always Sunny in Philadelphia”) hanno venduto una comedy da mezz’ora familiare/commerciale alla ABC: la serie – prodotta da Mark Gordon (“Grey’s Anatomy”) si chiamerà “Family Business” e sarà incentrata su una disfunzionale famiglia del Midwest che tenta di mandare avanti il suo negozio dopo il divorzio di alcuni dei membri.

    561

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CastingHBOPersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane