24 si ferma di nuovo

da , il

    howard gordon

    La settima stagione di 24 si prospetta particolarmente travagliata, visto che dopo gli stop dell’estate scorsa, la produzione verrà fermata di nuovo per più di due settimane a partire dal prossimo 15 settembre.

    La notizia/rumors, pubblicata in anteprima da EW.com, è stato confermata l’altro ieri dalla 20th Century Fox TV, uno dei produttori della serie, e la decisione di prendersi una pausa sarebbe dovuta al malcontento di Howard Gordon (produttore esecutivo e showrunner) in merito alla regia/sceneggiatura degli ultimi sei episodi.

    Abbiamo un paio di sceneggiature di cui non siamo contenti, non possiamo continuare in questa direzione e vogliamo fare meglio, quindi…stiamo riscrivendo la sceneggiatura, perché siamo contenti di quanto abbiamo fatto finora e, visto che abbiamo tempo, perché non fare il meglio che possiamo?“, ha spiegato Gordon ad EW.

    Dopo la “crisi” della sesta stagione, 24 subirà quindi una pausa di riflessione, in cui gli sceneggiatori riscriveranno il copione: secondo la 20th Century Fox TV, la produzione della serie dovrebbe riprendere il 9 ottobre, senza alcun problema per la messa in onda della settima stagione, già posticipata a gennaio 2009.

    Ricordiamo che la produzione settima stagione di 24 è stata a dir poco travagliata, tra sciopero degli sceneggiatori (quando è partito, erano stati girati solo 8 episodi) e rinvii vari, sempre per motivi di sceneggiatura (“poca roba”), di opportunità (si pensava di girare in Africa, ma era troppo costoso), a causa dell’incendio di San Diego, o dei guai di Kiefer Sutherland: adesso, il nuovo stop, che però non pregiudicherà in alcun modo la messa in onda del tv movie “24: Exile” a novembre.