24, Kiefer Sutherland vorrebbe un film ambientato in Europa

24, Kiefer Sutherland vorrebbe un film ambientato in Europa

Il film di 24 dovrebbe essere ambientato in Europa: certezze non ce ne sono, ma considerato che ad esprimere il desiderio di Kiefer Sutherland, protagonista e produttore della serie, noi ci permettiamo di incrociare le dita e sperare, ben consapevoli del fatto - già annunciato - che un film da 24 si farà solo quando la serie sarà chiusa

da in 24, Fox, Interviste, Kiefer Sutherland, Personaggi Tv, Primo Piano, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    24, Kiefer Sutherland vorrebbe un film ambientato in Europa

    Il film di 24 dovrebbe essere ambientato in Europa: certezze non ce ne sono, ma considerato che ad esprimere il desiderio di Kiefer Sutherland, protagonista e produttore della serie, noi ci permettiamo di incrociare le dita e sperare, ben consapevoli del fatto – già annunciato – che un film da 24 si farà solo quando la serie sarà chiusa.

    In molti blog e siti specializzati americani si va rafforzando la convinzione che questa stagione di 24 sia l’ultima, e le dichiarazioni di Kiefer Sutherland non aiutano: l’attore, in un’intervista al britannico Mirror, ha spiegato che sia il cast che gli sceneggiatori sono determinati a fare di 24 un film.

    Abbiamo alimentato questo rumors per anni” – ha scherzato Kieferland, che ha poi aggiunto come Londra e l’Europa sarebbero due location “logiche: vogliamo fare un film per tutta l’Europa, penso che una delle più grandi virtù del vostro continente, specialmente se devi fare in due ore un film che ne rappresenti 24, è che si può facilmente andare dall’Est Europa e Londra in sette ore“, ha detto l’attore.

    Già nei mesi passati era emersa la possibilità di girare il film in Inghilterra, “Non so se la gente lo saaveva rivelato all’epoca Sutherland – ma in Inghilterra lo show ha veramente fatto il botto, e se negli States ci è voluto un po’ perché conquistassimo telespettatori, 24 è diventato subito un successo in altri Paesi, cosa che ci ha permesso di continuare a lavorare“.

    Insomma, l’Europa sarebbe la location ideale, “quando hai a disposizione 24 episodi ce ne vogliono 4 per andare da Miami a Washington in aereo, la gente – ha detto ridento Sutherland – smetterebbe di guardarci.

    Ma, seriamente – ha concluso l’attore – l’Europa è una possibilità di cui abbiamo molto parlato riguardo al film, visto che ambientare qui lo show sarebbe molto più difficile“.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 24FoxIntervisteKiefer SutherlandPersonaggi TvPrimo PianoSerie TvSerie TV Americane