24, Kiefer Sutherland parla del film e della fine della serie

24, Kiefer Sutherland parla del film e della fine della serie

    kiefer sutherland

    Ma 24 chiude o no all’ottava stagione? Noi ci auguriamo di no, ché il Day 7 è la cosa migliore che si sia mai vista in giro ultimamente, ma di certo che il contratto di Kiefer Sutherland prevede solo un altro anno di 24, e quindi la possibilità che la serie chiuda l’anno prossimo è qualcosa in più di una sola possibilità.

    Abbiamo parlato spesso della fine di 24, soprattutto in relazione ad un probabile film, ma in un’intervista ad Ausiello, Kiefer Sutherland ha spiegato “di non aver mai pensato troppo alla fine di 24, ma quest’anno, per la prima volta, l’ho fatto. Era uno di quei momenti strani in cui nel set è tutto calmo, sembra una città fantasma. Mi guardavo intorno, e pensavo a quanto lavoro abbiamo fatto, e la cosa mi ha colpito, ho pensato che tutto questo un giorno sarebbe finito e mi sono sentito triste“.

    Prima di tirare fuori i fazzoletti, va detto che l’attore ha aggiunto di non sapere “se l’ottava stagione sarà l’ultima oppure no, mi piace fare lo show e tengo aperte tutte le opzioni. E comunque, è l’audience che detta le regole“.

    Ma come potrebbe finire 24? Senza troppa fantasia, in due modi: “O Jack muore, o ci sarà un happy ending, ha anticipato Evan Katz, uno dei produttori esecutivi.

    Ne stiamo discutendo in maniera interessante, soprattutto pensando a come restare fedeli allo show senza tradire le attese dei telespettatori: se facessimo un happy ending, molti telespettatori si arrabbierebbero con noi, stessa cosa se lo uccidessimo“.

    Io e Kiefer, ha confessato Jon Cassar, abbiamo sempre pensato che Jack dovesse morire, ma quando la 20th Century Fox e noi abbiamo cominciato a pensare al film, beh: abbiamo deciso che forse non era il caso. Io – ha aggiunto Cassar, che è produttore (e spesso regista), scherzo sempre sul fatto che prima o poi Jack scoprirà che è un terminator, per questo non muore mai e non può avere relazioni. Avrebbe senso, conclude Cassar, ma non penso che succederà“.

    433

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI