10 anni di Mtv: multietnica, cattiva, e molto, molto scorretta

Mtv compie 10 anni, e festeggia in grande stile: accanto ai festeggiamenti di rito, anche il palinsesto si rinnova con tante novità

da , il

    mtv

    Mtv compie 10 anni, e festeggia in grande stile: accanto ai festeggiamenti di rito, anche il palinsesto si rinnova con tante novità.

    Molte le produzioni ideate e prodotte dall’emittente, tra cui “Il Testimone”, “Vale Tutto” (quiz condotto dagli Zero Assoluto), “Pugni In Tasca” ( conduttore il blogger Mario Adinolfi), ma anche spazio a produzioni straniere, inglese e tedesche su tutte. Per quanto riguarda l’Inghilterra, Mtv trasmette “Little Britain”, serie british consigliatissima, dissacrante e politically uncorrect (essendo british vi comunico che ha comunque un suo umorismo particolare). Dalla Germania, dopo Lolle (storia di una diciottenne carina e intraprendente che lascia la famiglia e la provincia tedesca per diventare una famosa fumettista a Berlino) verrà trasmesso – in fascia preserale – “Kebab for Breakfast”, serie che ha per protagonisti quattro ragazzi che dovranno condividere lo stesso tetto quando i genitori (medico legale turco e psicologa tedesca) decideranno di convivere assieme. In Germania la serie si è aggiudicata il German Television Awards 2006, e il Prix Italia 2006 come Best Drama. In seconda serata gli spettatori di MTV potranno invece vedere la quinta stagione di South Park. Accanto alle novità, tornano naturalmente i cult show, tra cui Very Victoria, TRL – Total Request Live (con Elena Santarelli e Alessandro Catellan), Loveline, ed (ovviamente) video musicali).